Sei in: Home > Corsi di insegnamento > ECONOMIA ED ETICA
 
 

ECONOMIA ED ETICA

 

ECONOMICS AND ETHICS

 

Anno accademico 2017/2018

Codice attività didattica
SCP0404
Docente
Roberto Burlando (Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
Corso di laurea magistrale in Politiche e servizi sociali (Classe LM-87)
Corso di laurea magistrale in Scienze del governo (Classe LM-62)
Corso di laurea magistrale in Scienze internazionali (Classe LM-52)
Anno
1° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9/6
SSD attività didattica
SECS-P/02 - politica economica
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
  • Italiano
  • English

Per seguire utilmente il corso occorre disporre delle nozioni di base di economia, micro e macro, e degli elementi essenziali di storia della filosofia (per quest'ultimo il livello delle scuole superiori è sufficiente).
Per gli studenti che lo desiderano è possibile sostenere l'esame in Inglese.
 
 

Obiettivi formativi

  • Italiano
  • English

Il corso ha tre principali obiettivi formativi: 1) Fornire allo studente le competenze indispensabili di Filosofia morale per poter comprendere e discutere criticamente i principali temi di economia che coinvolgono significative dimensioni e riflessioni etiche. 2) Fornire gli elementi concettuali di base relativi alle linee teoriche di maggior rilevanza nel dibattito attuale: l’utilitarismo (e in particolare la teoria della scelta razionale a confronto con altri appocci, e.g. quello della azione intenzionale), il contrattualismo, l'approccio delle capacità (con il collegato approccio dei principi a confronto con l'individualismo etico) e il deontologismo. 3) Consentire allo studentele di confrontare le ragioni e le proposte dei diversi approcci su alcuni temi rilevanti e di attualità, quali quelli sulle concezioni e sugli indicatori di benessere, ambientali e di sostenibilità. Obiettivi complementari sono lo sviluppo di abilità di sintesi concettuale e di capacità di lavoro di gruppo nella redazione di mappe concettuali per argomenti - che possono essere utilizzate  anche in sede di esame orale - e di capacità espositive nell'esame.   

 

 

Risultati dell'apprendimento attesi

 

  • Italiano
  • English

Lo studente frequentante dovrà mostrare di possedere una buona conoscenza dei diversi approcci e dei pregi e limiti o problemi di ciascuno, in modo da essere in grado di discuterne i temi principali sia in generale sia relativamente ai temi di approfondimento affrontati nel corso. Dovrà anche mostrare la capacità di sintesi concettuale e di muoversi da questo piano a quello analitico, anche con l'uso delle mappe concettuali.

 

Programma

  • Italiano
  • English

Il corso è diviso in due parti, la prima per tutti e la seconda solo per il programma da 9 cfu), distinte ma correlate.

La prima parte, più teorica e generale, muove da una introduzione sul tema dei rapporti tra etica ed economia con riferimento ai principali approcci e modelli di scelta e di giustizia sociale. Il tema viene poi approfondito nel quadro di un breve excursus di storia del pensiero economico e poi con riferimento ai principali approcci ed autori di filosofia morale (seguendo i manuali di riferimento) focalizzandosi in particolare sull’etica delle virtù, sull’approccio deontologico e sull’utilitarismo, nelle versioni originali e in alcune di quelle più recenti (e.g. approccio delle capacità e teoria della scelta razionale). Questa parte termina con la discussione delle implicazioni dei diversi approcci, anche in tema di concezioni della libertà, della democrazia (tendenzialmente col contributo di esperti dei vari ambiti)  e di sostenibilità ambientale.

Nella seconda parte (prevista solo per chi segue il programma da 9 cfu) si considereranno invece i dibattiti attuali sugli obiettivi finali dell’attività economica (produzione, benessere, sviluppo delle capacità, happiness etc.), sulla distribuzione del reddito e sulla sostenibilità ecologica.

 

 

Modalità di insegnamento

  • Italiano
  • English

Lezioni e studio personale (ed eventualmente, se il numero dei frequentanti lo consente, di gruppo). Il corso si basa su indicazioni di letture settimanali, che precedono le lezioni frontali sugli stessi argomenti, e su  lavori (individuali o di gruppo) sui testi e gli articoli indicati dal docente e sulle lezioni. A seconda del numero di frequentanti è possibile prevedere anche la presentazione in aula da parte dei gruppi di una relazione su un tema del corso, concordate con il docente.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • Italiano
  • English

Per i non frequentanti l’esame si svolge in forma orale, con il programma indicato in questa guida.  Per i frequentanti oltre l’esame orale finale verterà invece sul programma svolto in aula e sulle letture indicate nel corso delle lezioni.

 

Testi consigliati e bibliografia

  • Italiano
  • English

Per i non frequentanti: Da Re A, 2008, Filosofia morale, Storia, teorie, argomenti, Milano, Bruno Mondadori (cap.1, 2, 3, 6, 7, 8, 11, 12); Sandel M, 2010,  Giustizia, Milando, Feltrinelli; Acocella N, 2007, Economia del benessere. La logica della politica economica, Roma, Carocci (tranne le parti di approfondimento asteriscate) ed il capitolo sull’utilitarismo di un manuale a scelta di filosofia morale (un riferimento utile in quanto autorevole, sintetico e chiaro è quello della voce relativa sulla Stanford Enciclopedia of Philosophy: "http://plato.stanford.edu/entries/utilitarianism-history/). Per i 9 cfu anche: Sen A, 2010, L'idea di giustizia, Milano, Mondadori. Prefazione, Introduzione e parti 1 e 4 (cap.fino al 6 incluso e 15-18). Per i frequentanti i riferimento principali saranno le letture indicate (in genere dai testi suindicati) di volta in volta e gli appunti delle lezioni.

 

Note

  • Italiano
  • English

Gli orari di ricevimento del docente dipendono dal semestre e quindi dagli impegni didattici del periodo, ma sono sempre regolarmente aggiornati sulla sua pagina web del Dipartimento/Scuola. Nel perido dei corsi (fine febbraio - maggio 2018) il martedì ore 14-15.30 nell'ufficio del docente.

Registrazione
  • Aperta
     
    Ultimo aggiornamento: 21/09/2017 16:04
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!