Sei in: Home > Profili professionali

Comunicatore pubblico, politico e d’impresa

 

Funzione in un contesto di lavoro:
I laureati in Comunicazione pubblica e politica sono preparati a svolgere:
- FUNZIONI DIRIGENZIALI nei settori della comunicazione pubblica, dei servizi, della comunicazione politico-elettorale, di impresa e del turismo.
Competenze: conoscenza a livello professionale del campo dei media e delle logiche di produzione delle notizie; progettazione e pianificazione di flussi comunicativi e informativi e di campagne per la promozione di eventi; apprendimento di modalità per l’organizzazione del lavoro in staff (tradizionali e online); pratica nella elaborazione e nella redazione di testi complessi; conoscenza del quadro normativo (nei settori della comunicazione istituzionale e del mercato dei media); apprendimento dell'uso di metodologie e tecniche per l'analisi sociale e dei contenuti mediali.
- FUNZIONI ORGANIZZATIVE nei settori della comunicazione pubblica e dei servizi, della comunicazione politico-elettorale, di impresa e del turismo.
Competenze: apprendimento di strumenti per il management di flussi comunicativi e informativi, per la pianificazione e la gestione di campagne destinate alla promozione di eventi, per la gestione informatica e l'analisi dei dati, per la progettazione di servizi per le reti di telematica pubblica, per la gestione delle pratiche di back office.
- FUNZIONI PROFESSIONALI OPERATIVE nei settori della comunicazione pubblica e dei servizi, della comunicazione politico-elettorale, di impresa e del turismo.
Competenze: apprendimento di strumenti per l'attività di ufficio stampa e la realizzazione di rassegne stampa; apprendimento di strategie finalizzate alla promozione di eventi e al marketing territoriale; apprendimento di strumenti operativi per il marketing e per la social web strategy applicabili nelle diverse aree di interesse del CdL; apprendimento di specialismi per l'azione in staff nel campo della comunicazione politico-elettorale (pubbliche relazioni, interpretazione di dati statistici, strumenti di microtargetting, portavoce, visual expertice); sviluppo di attitudini relazionali per la gestione di attività di front office.

 

Competenze associate alla funzione:
Il CdL magistrale forma le seguenti figure professionali: 
- Dirigenti nel settore della comunicazione pubblica e istituzionale (progettazione, programmazione e coordinamento di flussi comunicativi complessi) 
- Addetti al management della comunicazione in enti pubblici e aziende private 
- Operatori degli Uffici di Relazione con il Pubblico (URP) 
- Professionisti nella consulenza politica e nel marketing elettorale
- Professionisti nel campo della comunicazione promozionale e del marketing del territorio per lo sviluppo locale sostenibile
- Professionisti nel campo della comunicazione del turismo 
- Esperti di ICT e telematica pubblica 
- Ricercatori e analisti nel campo della comunicazione. 

 

Sbocchi professionali:
Settore pubblico e privato, come dettagliato all’interno dei campi precedenti.
Ultimo aggiornamento: 01/04/2015 17:23
Campusnet Unito
Non cliccare qui!