Sei in: Home > Quadriennale

VECCHIO ORDINAMENTO QUADRIENNALE

 

Piani di studio dell'Ordinamento quadriennale

Per i piani di studio dell'Ordinamento quadriennale valgono in genere le indicazioni contenute negli opuscoli pubblicati dalla Facoltà fino all'a.a. 2002/2003. Non vale più la regola secondo cui per iscriversi al III e al IV anno bisognava aver superato un dato numero di esami.

Possibilità di apportare modifiche ai piani di studio

Le variazioni possibili sono di norma relative a esami non più attivati. Si consiglia, pertanto, di verificare all'inizio del nuovo anno accademico se gli esami che si intendono affrontare figurano nell'ordinamento attuale della Facoltà. Se così non fosse, sta alla Commissione piani di studio individuare, su richiesta dello studente, la disciplina che meglio si presta a sostituire quella non più prevista dall'ordinamento quadriennale.

Passaggio dal quadriennio al Nuovo Ordinamento

Secondo la legge di riforma universitaria, coloro che sono ancora iscritti ad un ordinamento quadriennale hanno diritto:

  • di continuare il corso cui sono iscritti sino al conseguimento del Diploma di laurea (quadriennale) o del Diploma universitario;
  • di chiedere il trasferimento al nuovo ordinamento (ai sensi del D.M. 270/2004), previo riconoscimento dei crediti formativi universitari (CFU) acquisiti con il superamento degli esami sostenuti nell'Ordinamento quadriennale.Chi intendesse effettuare il trasferimento dall'ordinamento quadriennale a uno dei corsi di laurea triennali del nuovo ordinamento può trovare sul sito di Facoltà la procedura per valutare quanti esami sostenuti sono utilizzabili nel triennio e quanti esami sono ancora da sostenere.

Per la convalida degli esami sostenuti e per la loro valutazione in crediti gli studenti dovranno fare riferimento ai responsabili del percorso di studio del Corso di Laurea triennale a cui intendono iscriversi.

 

Ultimo aggiornamento: 24/03/2016 15:20
Campusnet Unito
Non cliccare qui!