Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

STORIA DELLE ISTITUZIONI POLITICHE E SOCIALI (BIELLA)

Oggetto:

HISTORY OF POLITICAL AND SOCIAL INSTITUTIONS

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
SCP0233
Docenti
Prof. Manuela Ceretta (Titolare dell'insegnamento)
Sara Lagi (Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
Corso di laurea triennale in Servizio sociale (Classe L-39)
Anno
3° anno
Tipologia
Affine/Integrativa
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
SPS/03 - storia delle istituzioni politiche
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti

è consigliabile aver già sostenuto l'esame di Storia del Pensiero politico


it is recommended to have already taken the exam on History of Political Thought
Propedeutico a
Nulla
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento concorre a fornire agli studenti quella solida formazione di base multidisciplinare che costituisce prerequisito essenziale per la formazione professionale. L'oggetto di analisi proposto è infatti rilevante per comprendere la genesi e lo sviluppo di alcuni principi e diritti fondamentali recepiti poi nelle costituzioni italiana ed europee. Nello specifico, l'insegnamento offre conoscenze e capacità di analisi delle istituzioni politiche e sociali francesi tra il 1789 e il 1814 e dei processi storici che le hanno caratterizzate, attraverso l'analisi dei diversi documenti costituzionali e dei dibattiti politici che hanno contribuito alla loro redazione.

Obiettivo dell'insegnamento è di riflettere, a partire dalle analisi e dall'interpretazione della Dichiarazione dei diritti dell'uomo e del cittadino del 1789, delle costituzioni del 1791, 1793, 1795 e 1799 e della Charte octroyée del 1814, sui rapporti tra i poteri sovrani, sull'affermazione delle libertà fondamentali e dei diritti politici e sociali come elemento caratterizzante la modernità politica. Si affronterà inoltre il tema del rapporto tra lo Stato francese e le istituzioni religiose ed educative.

The course aims at introducing the students to the French socio-political institutions and  constitutions written between 1791-1814. The analysis of such fundamental historical and political period is functional to understanding both the French constitutional process along with the parallel process of affirmation of civil, political and social rights and to understanding the genesis and evolution of principles and rights included in the Italian and European constitutions. 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza e capacità di comprensione:

- comprensione dei seguenti macro-temi:

caratteristiche delle istituzioni politiche francesi durante la Rivoluzione e la Restaurazione;

le affinità e le differenze tra le costituzioni susseguitesi tra il 1789 e il 1814 e l'ispirazione politica alla base di ciascuna di esse;

il contesto storico in cui le diverse costituzioni vengono emanate e i dibattiti politici che le hanno ispirate;

il rapporto fra i poteri sovrani e in particolare fra legislativo ed esecutivo come fattore di instabilità politica;

l'affermazione dei diritti fondamentali e l'evoluzione dei diritti politici e sociali;

i rapporti tra Stato e istituzioni religiose dalla Rivoluzione francese alla Restaurazione;

la legislazione sull'istruzione come strumento per l'analisi della storia sociale francese.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione:

- capacità di utilizzare i concetti e gli strumenti acquisiti applicandoli allo studio della disciplina e all'analisi del mondo contemporaneo.

Autonomia di giudizio:

- capacità di cogliere criticamente i parallelismi con le attuali istituzioni democratiche presenti nel mondo occidentale. 

Knowledge and comprehension skills:

- knowledge of the following macro-topics:

components of the French political institutions under the Revolution and the Restoration;

elements of similiarty and divergence characterizing French constitutions during the Revolution;

the historical context within which such constitutions were written;

the controversial link between Legislative and Executive power as an element of political instability;

the aftermath of fundamental, political and social rights;

the relationship between the State and the Church under the Revolution and the Restoration;

the legislation on the educational system as an instrument for the analysis of French social history.

Ability to apply knowledge and comprehension:

- ability to apply concepts and tools received in class to the study of such discipline and to the analysis of contemporary world.

Autonomous critical analysis capacity:

- ability to critically grasp the parallels with Western contemporary institutions.

Oggetto:

Programma

L'insegnamento è dedicato allo studio delle diverse costituzioni che tra il 1789 e il 1814 si sono susseguite in Francia. I testi costituzionali costituiscono il punto di partenza obbligato per interrogarsi sullo sviluppo dello Stato costituzionale francese, sull'affermarsi dei diritti civili, politici e sociali e sui rapporti dello Stato francese con le istituzioni religiose e con quelle educative.

Le lezioni saranno dedicate ad altrettanti documenti costituzionali, che verranno inseriti nel dibattito politico coevo e contestualizzati attraverso documenti di bibliografia secondaria:

-  Introduzione alla disciplina; Dichiarazione dei diritti dell'uomo e del cittadino;

-  Costituzione del 3 settembre 1791;

-  Atto costituzionale dell'anno I (1793);

- Costituzione del 5 fruttidoro dell'anno III (1795);

- Costituzione del 22 frimaio anno VIII (1799)

- Charte octroyée del 4 giugno 1814.

The lectures will deal with the French Constitutions written between 1791-1814.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali per un totale di 36 ore. La frequenza è consigliata

36 hours of lectures. Attending is recommended.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

- L'esame è in forma scritta (con votazione espressa in trentesimi) e avrà una durata di 2 ore.

- consisterà in otto domande aperte.

- Chi frequenta potrà sostenere una prova intermedia che si svolgerà due settimane dopo il termine delle lezioni. Si tratterà di cinque domande a risposta aperta, che verranno valutate con votazione espressa in trentesimi. La prova intermedia, per chi vorrà sostenerla, concorrerà alla formulazione del voto finale secondo le modalità che saranno comunicate all'inizio delle lezioni.

- La preparazione sarà considerata adeguata se gli studenti dimostreranno capacità di esposizione scritta, ricorrendo al lessico e alla terminologia appropriata alla disciplina e si orienterà fra le questioni storico-teoriche affrontate durante l'insegnamento in modo autonomo. 

- the exam is held in the form of a written test and will last two hours.

- the exam will consist in eight short-essay questions

- attending students have the option to take a preliminary exam, taking place two weeks after the end of the course. The preliminary exam will consist in five short essay questions with e grade range between 18-30. The grade of the preliminary exam will be counted for determining the final grade.

- the students should demonstrate their ability to read and understand the exam texts and to critically discuss the historic and theoretical matters subject of the course, with proficiency in the use of the appropriate lexicon.

Oggetto:

Attività di supporto

Nessuna

None

 

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Testi d'esame obbligatori per studenti frequentanti e non frequentanti:


1) I testi delle costituzioni del 1791, 1793, 1795, 1799, 1814, reperibili al seguente indirizzo:

http://www.dircost.unito.it/cs/paesi/francia.shtml

2) M. Fioravanti, Costituzione, Il Mulino, Bologna, 1999.

Gli studenti non frequentanti sono pregati di contattare le docenti via mail o di persona prima di cominciare la preparazione dell'esame. Per gli studenti non frequentati che ritengano utile integrare la loro preparazione con una lettura ulteriore, sarà cura delle docenti indicare un testo - fra quelli qui sotto riportati nella Bibliografia integrativa - utile in tal senso.

Bibliografia integrativa (facoltativa):

J.J. Chevallier, Histoire des institutions et des régimes politiques de la France de 1789 à 1958, Paris, A. Colin, 2001.

M. Duverger, Le costituzioni della Francia, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 1984.

R. Martucci, L'ossessione costituente: forma di governo e costituzione nella Rivoluzione francese, 1789-1799, Bologna, Il Mulino, 2001.

P. Rosanvallon, La rivoluzione dell'uguaglianza: storia del suffragio universale in Francia, Milano, Anabasi, 1994.

P. Rosanvallon, Il popolo introvabile: storia della rappresentanza democratica in Francia, Bologna, Il Mulino, 2005.

A. Saitta, Costituenti e costituzioni della Francia rivoluzionaria e liberale: 1789-1875, Milano, Giuffrè, 1975.

For attending and non attending students

1791, 1793, 1795, 1799, 1814 consitutional texts available at the web-site:

http://www.dircost.unito.it/cs/paesi/francia.shtml

2) M. Fioravanti, Costituzione, Il Mulino, Bologna, 1999.

Not attending students are required to contact the teachesr before the exam through e-mail or personally. For the non attending students thinking to need a further text to read for their preparation, the teachers will suggest one of the texts listed below.

Integrative bibliography (optional):

J.J. Chevallier, Histoire des institutions et des régimes politiques de la France de 1789 à 1958, Paris, A. Colin, 2001.

M. Duverger, Le costituzioni della Francia, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 1984.

R. Martucci, L'ossessione costituente: forma di governo e costituzione nella Rivoluzione francese, 1789-1799, Bologna, Il Mulino, 2001.

P. Rosanvallon, La rivoluzione dell'uguaglianza: storia del suffragio universale in Francia, Milano, Anabasi, 1994.

P. Rosanvallon, Il popolo introvabile: storia della rappresentanza democratica in Francia, Bologna, Il Mulino, 2005.

A. Saitta, Costituenti e costituzioni della Francia rivoluzionaria e liberale: 1789-1875, Milano, Giuffrè, 1975.

Oggetto:

Note

Per sostenere l'esame è necessario registrarsi sul sistema ESSE3. L'esame può essere sostenuto per un massimo di tre volte nell'arco dell'anno accademico (art. 24, comma 7 del regolamento didattico di Ateneo). Le assenze non giustificate valgono come prova sostenuta. 

Per gli studenti Erasmus è prevista la possibilità di studiare e o dare l'esame in lingua inglese o francese. Si invitano pertanto gli studenti Erasmus a mettersi in contatto col docente per concordare la bibliografia. 

Registration on ESSE3-system for the exam is mandatory. The exam can not be taken more than three times.  

Erasmus students may read literature in English or French. Specific reading list consisting of books or articles in English or French will be made available on request.

Registrazione
  • Chiusa
    Apertura registrazione
    27/02/2020 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    19/03/2020 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 30/08/2019 15:07
    Location: https://www.didattica-cps.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!