Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

DISCORSI PUBBLICI E ISTITUZIONI

Oggetto:

PUBLIC DISCOURSES AND INSTITUTIONAL PRACTICES

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
CPS0044
Docente
Nicoletta Bosco (Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
Corso di laurea magistrale in Comunicazione pubblica e politica (Classe LM-59)
Corso di laurea magistrale in Sociologia (Classe LM-88)
Anno
1° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9 SOCI; 6 CPP
SSD attività didattica
SPS/08 - sociologia dei processi culturali e comunicativi
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
per l'accesso all'insegnamento non sono previsti prerequisiti, è auspicabile una conoscenza di base del lessico sociologico
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento, coerentemente con la sua collocazione tra le discipline sociologiche applicate, si propone di fornire a studentesse e studenti le competenze utili all'analisi dei processi comunicativi che collegano cittadini e istituzioni e degli obiettivi che, tramite i discorsi, le istituzioni perseguono. A partire dalla conoscenza dei principali concetti e teorie per la definizione dei discorsi pubblici e delle loro articolazioni, l'insegnamento intende sviluppare la riflessione distinguendo tra forme intenzionali di trasmissione di contenuti (e/o di manipolazione) e effetti non intenzionali. Si propone inoltre di preparare all'utilizzo delle conoscenze apprese per l'analisi delle problematiche comunicative in relazione alla costruzione dell'agenda pubblica, cioè alla scelta delle questioni che una particolare collettività ritiene meritevoli di attenzione.

The course addresses the area of applied sociology whose main objective is to prepare students to use theoretical-conceptual and methodological tools to a specific empirical field. Therefore the course is aimed at teaching students about a) the main concepts and theories which define public discourses; b) the goals that institutions are pursuing thtough public discourses; c) knowledge useful to analyse communication processes which connect citizens and institutions, distinguishing between intentional forms (ie manipulation) and unintentional effects.

The course prepares to utilise the skills learned to analyse the communication issues in relation to constructing the public agenda, namely the choice of topics which are deemed worthy of attention by certain groups.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

A conclusione dell'insegnamento studentesse e studenti dovranno dimostrare una buona padronanza delle più rilevanti teorie di riferimento e di un lessico specialistico per la descrizione dei principali meccanismi che influenzano la costruzione del discorso pubblico. Ci si attende inoltre che dispongano di capacità di utilizzo delle conoscenze acquisite per l'analisi di casi concreti, a partire da quelli presentati e discussi in aula su proposta del docente.

At the end of the course students will have to demonstrate a good understanding of the most relevant theories and of a specialised lexic, to describe the main mechanisms which influence the construction of public discourse. They will also be expected to be able to utilise the acquired skills to apply them to the analysis of current cases, starting from those brought by the professor to be presented and discussed in class.

Oggetto:

Programma

Quali condizioni producono l’ammissibilità o meno di certi argomenti nel discorso pubblico? Che relazioni si stabiliscono tra l’andamento di alcuni fenomeni e le rappresentazioni diffuse, sotto forma di narrazioni, all’interno della società? Cosa influisce sulla selezione dei temi di cui le istituzioni ritengono utile discutere pubblicamente? Queste domande attraversano il dibattito pubblico e sono diventate particolarmente pressanti negli ultimi decenni, in un periodo che molti ritengono affetto in misura crescente dall’irrilevanza o dall’incoerenza dei discorsi pubblici. Il corso si concentra sull’analisi delle pratiche comunicative che avvengono nella sfera pubblica con particolare attenzione alle loro determinanti sia a livello del contesto sia delle interazioni tra gli attori. Ci si concentrerà sulla non scontata definizione dei problemi di rilevanza collettiva, sulle caratteristiche degli attori istituzionali che partecipano a tale definizione e su alcune strategie di negoziazione tra gli attori coinvolti. Ci si soffermerà infine sull’analisi delle ambivalenze insite nei processi comunicativi, con attenzione ai meccanismi di formazione della pubblica opinione. Il corso dedicherà una specifica attenzione ai discorsi sulla salute veicolati in occasione della pandemia da Covid-19, in particolare a come sono state affrontati e comunicati i dilemmi etici e pratici relativi al razionamento delle risorse quando non sufficienti per la cura dei malati e alle più generali questioni relative al benessere e alla salute pubblica.

Which conditions produce the acceptability of arguments in public discourse? What relations are established between the development of certain phenomena and the widespread representations, in the form of narratives, within society? What affects the selection of the topics being publicly discussed? These questions go through public debate and have become particularly pressing in recent decades, at a time that many believe is increasingly affected by the irrelevance or inconsistency of public discourse. The course will concentrate on the analysis and practice that take place in the public sphere with particular attention given to their determiners both at the level of the context as well as the interactions between different actors. Concentration will be focused on the definition of the problems of the collective value, on the characteristics of the institutional actors that participate in said definition and on a number of strategic negotiations that take place. Finally, the inherent ambivalences in communicative processes, with attention to the aspects of manipulation and to the public opinion making processes will be examined. The course will pay specific attention to the health discourses conveyed during the Covid-19 pandemic, in particular to how the ethical and practical dilemmas relating to the rationing of resources – if not sufficient for the treatment of all patients - and the more general issues of public health and well-being were addressed and communicated.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali e discussione in aula su casi studio empirici.

The course will adopt front teaching and collective discussions on empirical case studies.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

I risultati dell’apprendimento saranno monitorati in itinere, in occasioni di momenti di discussione collettiva, e valutati in conclusione dell’insegnamento e delle attività previste.

Per studentesse e studenti che hanno un carico corrispondente a 9 CFU, l’esame prevede una prova d’esame orale e la redazione di una relazione scritta. La prova orale, che peserà per il 75% della valutazione finale, verterà sul programma delle lezioni e sui contenuti discussi in aula. La relazione scritta peserà per il restante 25% della valutazione.

La relazione (circa 25.000 battute) sarà tesa a ricostruire, sotto la guida della docente, l’emergere di un discorso pubblico e le sue caratteristiche, attraverso l’analisi di articoli apparsi su due differenti quotidiani, monitorati per due settimane. La relazione sarà oggetto di presentazione facoltativa in aula (come esercitazione senza voto). Per favorire la capacità di rielaborazione, studenti e studentesse avranno la possibilità di lavorare ad una seconda versione della relazione, dopo aver sottoposto la prima bozza alla lettura della docente. Questa possibilità si applica solo se il testo viene consegnato almeno 15 giorni prima della data di esame. Sarà poi soggetta a valutazione con voto nella sua versione definitiva e entrerà nella media della valutazione finale.

La relazione sarà valutata secondo i seguenti criteri:

  1. a) coerenza tra ipotesi teoriche e analisi del materiale empirico,
  2. b) capacità di individuazione dei meccanismi pertinenti la costruzione del discorso,
  3. c) accuratezza nella strutturazione complessiva e capacità di rispettare il formato richiesto.

La seconda parte dell’esame si svolge in forma orale e fa media con la votazione della relazione scritta. Nell’interrogazione orale si valuterà la conoscenza delle teorie, dei concetti e dei termini relativi all’analisi del discorsi e dei meccanismi che li determinano.

Students will be evaluated through an oral exam and the composition of a short essay. The oral exam will account for the 75 percent of the final mark, and will focus on course readings and, for the students attending classes, on class notes The essay will account for the remaining 25% of the final mark. Students will be asked to write an essay (about 25thousands characters), under the guidance of the teaching faculty, which represents the foundation for a public speech in its characteristics, through the analysis of articles published in two daily newspapers during two weeks. The essay will be the object of an optional presentation in front of the class (as unmarked practice). To improve their writing capabilities, students will have the opportunity to deliver the final version of the essay after having discussed the first draft with the teacher, only if they deliver the draft at least 15 days before the oral exam. Then, in its final version, the essay will count as part of the final evaluation. The essay will be evaluated by the following criteria: a) coherence between theoretical hypotheses and the analysis of empirical material, b)ability to identify mechanisms involved in the creation of a discourse, c) ability to accurately structuring the overall work, while being able to follow the required format.

The final result will be the sum of both the final oral exam and the written essay.

The oral exam will consist of evaluating knowledge on theories, concepts and terminology pertaining discourses analysis and the mechanisms which determine them.

Oggetto:

Attività di supporto

Gli studenti che necessitano di chiarimenti (preliminari o in tinere) possono contattare la docente via email per concordare un appuntamento nell'orario di ricevimento previsto.

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Non si discute. Forme e strategie dei discorsi pubblici
Anno pubblicazione:  
2012
Editore:  
Rosenberg & Sellier
Autore:  
Bosco Nicoletta
ISBN  
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Public Discourse and Health Policies
Anno pubblicazione:  
2022
Editore:  
Routledge
Autore:  
Bosco Nicoletta
ISBN  
Capitoli:  
3 e 4
Obbligatorio:  
Si
Oggetto:

Programma (6cfu):

- appunti del corso

- N. Bosco, Non si discute. Forme e strategie dei discorsi pubblici, Rosenberg & Sellier 2012.

- N. Bosco, Public Discourse and Health Policies, Routledge, 2022 (capitoli 3 e 4).

- O. de Leonardis, Le istituzioni. Come e perché parlarne, Carocci, Roma, 2001.

Programma (9 cfu):

Oltre al programma da 6 CFU, occorre scegliere due tra i seguenti saggi o testi.

Affuso O., Agodi M.C., Ceravolo F.A., Scienza, expertise e senso comune: dimensioni simboliche e sociomateriali della pandemia, AIS- Sociologia Italiana, 2020, 16, pp. 57-68.

Altheide D.L., Moral panic: From sociological concept to public discourse, «Crime Media Culture», 2009, vol. 5, pp.79-99.

Bosco N., “Don’t get lost in the sadness of dementia”: rappresentazioni e rimozioni nel discorso pubblico sulle demenze, in Giarelli G. e Porcu S. (a cura di), Long-Term Care e non-autosufficienza. Questioni teoriche, metodologiche e politico-organizzative, Franco Angeli, Milano, 2019, pp.41-60.

Hilgartner S. e Bosk C.L., The Rise and Fall of Social Problems: A Public Arenas Model, «The American Journal of Sociology», Vol. 94, n.1, 1988, pp. 53-78.

Lello E., Populismo antiscientifico o nodi irrisolti della biomedicina? Prospettive a confronto intorno al movimento free vax, Rassegna Italiana di Sociologia, 2020, 3, pp. 479-508.

Lupton, D. (1992), Discourse analysis: a new methodology for understanding the ideologies of health and illness. Australian Journal of Public Health, 1992, 16, pp. 145-150.

Perusek D., Cancer, Culture, and Individual Experience: Public Discourse and Personal Affliction. «ETHOS», Vol. 40, 4, 2004, pp.476-506.

Scott S., A Sociology of Nothing: Understanding the Unmarked, Sociology. 2018; 52, pp. 3-19.

van Dijk T.A., Discourse and manipulation, «Discourse & Society», 2006, vol. 17, pp.359-383

Spinsanti S., La medicina vestita di narrazione, Il Pensiero Scientifico Editore, Roma, 2016.

 

Studenti e studentesse non frequentanti dovranno concordare i materiali aggiuntivi, in base al loro percorso di studi, contattando la docente.

 



Oggetto:

Note

 

NEW:  le lezioni dal 19 al 26 settembre compreso saranno erogate in modalità ibrida - in presenza e on-line - per consentire a chi risiede fuori regione di votare il 25 settembre e poi raggiungere Torino. 

L'insegnamento si svolgerà nel primo semestre, a partire da lunedì 19 settembre, lunedì, martedì e mercoledì dalle 10 alle 12.  Per poter comunicare eventuali variazioni, si consiglia l'iscrizione al corso, anche in caso non si intendano frequentare le lezioni. Le modalità di svolgimento dell’attività didattica potranno subire variazioni in base alle limitazioni imposte dalla crisi sanitaria e si consiglia pertanto di consultare gli avvisi. 

Gli studenti stranieri possono sostenere l’esame in inglese o in francese e concordare parte dei testi di esame in lingua.

Teaching will take place in the first semester, starting Monday, October 12, Monday, Tuesday and Wednesday from 10 a.m. to 12 a.m. In order to be able to communicate any changes and the address to which you can connect to follow the lessons online, we recommend that you enrol in the course, even if you do not intend to attend the lessons.

The way in which the teaching activity will be carried out may vary according to the limitations imposed by the health crisis.

Foreign students can either take the exam in English or French and choose some English language exam texts.

Oggetto:

Insegnamenti che mutuano questo insegnamento

Registrazione
  • Chiusa
    Apertura registrazione
    01/08/2022 alle ore 10:00
    Chiusura registrazione
    31/10/2022 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 13/09/2022 12:58
    Non cliccare qui!