Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

PROCESSI CULTURALI E POLITICHE SOCIALI

Oggetto:

CULTURAL CHANGE AND SOCIAL POLICIES

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
CPS0027
Docente
Prof.ssa Paola Maria Torrioni (Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
Corso di laurea triennale in Comunicazione interculturale (Classe L-20)
Corso di laurea triennale in Servizio sociale (Classe L-39)
Anno
1° anno, 3° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante, Affine/Integrativa
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
SPS/08 - sociologia dei processi culturali e comunicativi
Erogazione
Mista
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto
Tipologia unità didattica
corso
Prerequisiti
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Avvisi

Cancellazione iscritti ai corsi sulla piattaforma del Dipartimento
Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento, quale disciplina specialistica dell'area sociologica che si colloca nel 1° anno, coerentemente con gli obiettivi formativi specifici del corso di studi, intende:

- fornire gli strumenti concettuali e analitici necessari per lo studio delle politiche sociali.

- fornire, quindi, le conoscenze base inerenti le politiche sociali e i sistemi di welfare.

- promuovere la capacità critica degli studenti per riconoscere le dimensioni chiave delle politiche sociali, in particolare nell'ambito socioassistenziale.

- fornire agli studenti competenze per interpretare dati di ricerche empiriche, qualitative e quantitative, inerenti questioni cruciali su cui si strutturano le politiche sociali (ad es. il disagio socio-economico, la povertà economica, e l'esclusione sociale).

The teaching is a specialized discipline of the sociological area placed in the 1st year; in line with the desired outcomes of the undergraduate degree, it aims to:

- provide the conceptual and analytical tools necessary for the study of italian social policies. 

- provide, therefore, basic knowledge regarding social policies and welfare systems. 

- promote students' critical ability to recognize the key dimensions of social policies, particularly in social care ambit. 

- provide students with skills to interpret data of empirical research, qualitative and quantitative information regarding the key issues on which they are structured social policies (eg. The socio-economic deprivation, economic poverty, and social exclusion).

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell' insegnamento lo/la studente/studentessa:

Conoscenza e capacità di comprensione 

- possiede le conoscenze teoriche necessarie ad interpretare, in prospettiva sociologica, le politiche sociali in quanto processi organizzati che hanno come obiettivo il benessere sociale delle persone e delle comunità; 

- conosce le tipologie di Welfare Regime proposte in letteratura, la loro evoluzione storica e principali linee di sviluppo.

- possiede le conoscenze relative alle principali trasformazioni delle politiche sociali nella realtà contemporanea; 

- possiede le competenze metodologiche per affrontare l'analisi teorico-empirica di specifici settori di intervento sociale.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

- E' in grado di distinguere i contenuti fondamentali delle politiche sociali in rapporto a finalità, modelli culturali, attori, risorse, livelli di intervento, riconducendoli alle diverse fasi evolutive e riconoscendone le criticità in chiave presente e futura.

Autonomia di giudizio
- Ha sviluppato la capacità critica di riconoscere le dimensioni chiave delle politiche sociali, in particolare nell'ambito socioassistenziale.

- Ha la capacità di interpretare dati di ricerche empiriche, qualitative e quantitative, inerenti questioni cruciali su cui si strutturano le politiche sociali (ad es. il disagio socio-economico, la povertà economica, e l'esclusione sociale).

Capacità di apprendimento
-  e' in grado di elaborare in forma scritta sia risposte a quesiti puntuali sia articolare riflessioni su domande più ampie a risposta aperta.

At the end of the course: 

1. "Knowledge and comprehension skills"

- students have the necessary theoretical knowledge to interpret, in sociological perspective, social policies as organized processes that have as their objective the social welfare of people and communities; 

- students know the types of welfare regime proposed in the literature, their historical evolution and main lines of development.

- students know the main transformations of social policies in contemporary reality; 
- students have the methodological skills to address the theoretical and empirical analysis of specific areas of social intervention. 

 

2. "Ability to apply knowledge and comprehension"

- At the end of the course, the students are able to distinguish the fundamental contents of social policies in relation to objectives, cultural models, actors, resources, levels of intervention, reducing them to the different stages of evolution and recognizing the critical key to the present and future.

3. "Independent judgment"

 

- Students have developed the critical ability to recognize the key dimensions of social policies, particularly in the social-welfare sector.

- They have the ability to interpret empirical, qualitative and quantitative research data, inherent in crucial issues on which social policies are structured (eg socio-economic disadvantage, economic poverty, and social exclusion).

4. "Learning ability"
- it is able to elaborate in written form answers to specific questions and articulating reflections on broader questions formulated with test with open response.

Oggetto:

Programma

A partire dall'analisi delle trasformazioni del welfare state europeo, l'insegnamento analizzerà i caratteri specifici delle politiche sociali di alcuni dei settori cruciali (previdenza, sanità e assistenza), prestando particolare attenzione al contesto italiano ed evidenziando il ruolo decisivo giocato dal contesto culturale che elabora e esprime le diverse politiche sociali.

L' insegnamento propone un percorso di approfondimento articolato nelle seguenti tappe:

1.La prima parte dell'insegnamento ha il compito di definire e contestualizzare i principali concetti e parole chiave inerenti il Welfare State e le Politiche sociali.

2.La seconda parte dell'insegnamento intende approfondire i processi sociali e culturali che hanno portato alla nascita ed al consolidamento delle politiche sociali e dei sistemi di welfare contemporanei. Si affronteranno, quindi, le diverse fasi che hanno accompagnato lo sviluppo dei sistemi di welfare e saranno analizzate le più consolidate tipologie proposte in letteratura per l'identificazione dei diversi regimi di welfare.

3.Nella terza parte dell'insegnamento, invece, l'attenzione si concentrerà sui dispositivi di funzionamento delle "policies" più rilevanti relative alle principali aree di intervento (previdenza, sanità, assistenza), con un approfondimento sull'analisi delle politiche socio assistenziali destinante agli anziani.

Starting from the analysis of the transformation of the European welfare state, the course will analyze the specific characteristics of the social policies of some of the key sectors (pensions, health care, social care), paying particular attention to the Italian context and highlighting the crucial role played by the cultural context in which the national and local social policies have been developed.

 

The course offers an in-depth study, structured into the following stages: 
1. The first part of the course will be devoted to define and contextualize the main concepts and keywords related to the Welfare State and Social Policy. 
2. in the second part of the course the social and cultural processes that have led to the emergence and consolidation of social policies and welfare systems contemporaries will be explored. Therefore, the different phases that have accompanied the development of welfare systems will be faced, and the most consolidated typologies proposed in the literature for the identification of the different welfare regimes will be analyzed.
3. During the third part of the course, however, the focus will be on devices performing the most relevant policies related to the key areas of intervention (social security, health care, pensions), with a focus on the analysis of social welfare policy for the elderly people .

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Per l'a.a. 2021-2022 l'insegnamento inizierà il 20 settembre 2021 e articolerà  in 18 lezioni con orario Lun, Mart. Merc. salle ore 14 alle ore 16.

L'insegnamento si svolgerà ove possile in presenza.  Alle studentesse e agli studenti che, per giustificate ragioni, non potranno essere in aula si garantirà la trasmissione della lezione in streaming.

Sulla piattaforma Moodle saranno resi disponibili materiale didattici rivolti studentesse e agli studenti frequentanti e non frequentanti. Si precisa che  non saranno rese disponibili le registrazioni delle lezioni, essendo le stesse strutturate in modo da favorire il dialogo con studenti e studentesse e, dunque, pensate per la fuizione sincrona.

La frequenza non è obbligatoria ma fortemente consigliata. 

 

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

L'apprendimento verrà valutato a fine insegnamento mediante esame scritto. La prova finale consisterà in una prima parte con domande a scelta multipla e una seconda parte con domande a risposta aperta. Gli studenti che lo desiderano possono provare a incrementare il voto con un approfondimento orale. Il mancato superamento dell'approfondimento orale comporta un abbassamento del voto conseguito allo scritto.

L’esame si compone di 2 prove che si svolgeranno nello stesso giorno. Chi supera la
prima prova avrà subito accesso alla seconda. Il tempo complessivo di durata dell’esame
è di 60 minuti.

Prova 1 - Quiz
Durata: 25 minuti (30% di tempo in più per chi possiede certificazione DSA*)
La prima prova prevede domande a risposta chiusa a scelta multipla inerenti il libro sulle Politiche Sociali di M. Ferrera (3 per ogni capitolo) più altre 3 per il libro di Sociologia dei processi culturali di L. Sciolla e P.M. Torrioni (una per ogni capitolo) per un totale di 18 domande. Ogni risposta corretta vale 1 punto, ogni risposta sbagliata -0,3. Il punteggio minimo richiesto per accedere alla seconda prova deve essere pari o superiore a 10 punti.
Note. Il test verrà eseguito da remoto attraverso l’utilizzo del computer e mediante la piattaforma Moodle. Una volta terminato il test, verrà subito visualizzato il punteggio totalizzato.

*Chi è in possesso di suddetta certificazione dovrà inviarla 30 giorni prima della prova d’esame alla prof.ssa di riferimento (P. Torrioni A-L - R. Musumeci M-Z). 

Prova 2 - Domande aperte
Durata: 35 minuti (30% di tempo in più per chi possiede certificazione DSA)
La seconda prova prevede 2 domande a risposta aperta volte a verificare la capacità di connettere i temi contenuti all’interno del manuale di Ferrera e del libro a scelta indicato dallo studente/essa prima della somministrazione della seconda prova. Ogni domanda vale sino a un massimo di 7 punti per un totale di 14 punti. È previsto un punteggio minimo da raggiungere anche per questa seconda fase: la soglia della sufficienza è fissata a 8 punti derivati dalla somma delle due domande. Per superare l’esame è necessario raggiungere (almeno) la sufficienza in entrambe le prove. Pertanto, chi supera la prima prova ma non raggiunge almeno 8 punti nella seconda non potrà superare l’esame. Nell’appello successivo dovrà sostenere entrambe le prove.

CONTEGGIO FINALE
L’esito della “prova 1” (18 punti max) sommato alla “prova 2” (14 punti max) porta all’attribuzione della votazione finale. Il massimo di punti cumulabili è pari a 32, che corrisponde al 30 e lode. Al punteggio finale viene sommato anche quello maturato durante le esercitazioni (4 punti max), ma solo per chi raggiunge la sufficienza in entrambe le prove.

********Nel caso di limitazioni imposte dalla crisi sanitaria saranno comunicate le modalità di esami alternative. A tal fine FARE RIFERIMENTO A QUANTO INDICATO SULLA PIATTAFORMA MOODLE***

 

***********************************************************************.

 

The exam consists of 2 tests that will take place on the same day. Those who pass the first test will have immediate access to the second. The total duration of the exam is 60 minutes.
Test 1 - Quiz
Duration: 25 minutes (30% more time for those with DSA certification *)
The first test includes multiple choice closed-ended questions relating to the book on Social Policies by M. Ferrera (3 for each chapter) plus another 3 for the book on Sociology of cultural processes by L. Sciolla and P.M. Keep (one for each chapter) for a total of 18 questions. Each correct answer is worth 1 point, each wrong answer -0.3. The minimum score required to access the second test must be equal to or greater than 10 points.
Note. The test will be performed remotely using the computer and through the Moodle platform. Once the test is finished, the total score will be displayed immediately.
* Those in possession of the aforementioned certification must send it 30 days before the exam to the reference professor (P. Torrioni A-L - R. Musumeci M-Z). The respective tutors (L. Oliva and E. Mercuri) must also be copied in the email.
Test 2 - Open questions
Duration: 35 minutes (30% more time for those with DSA certification)
The second test includes 2 open-ended questions aimed at verifying the ability to connect the topics contained within the Ferrera manual and the book chosen by the student before administering the second test. Each question is worth up to a maximum of 7 points for a total of 14 points. There is also a minimum score to be achieved for this second phase: the pass mark is set at 8 points derived from the sum of the two questions. To pass the exam it is necessary to achieve (at least) a pass in both tests. Therefore, those who pass the first test but do not reach at least 8 points in the second will not be able to pass the exam. In the next appeal he will have to take both tests.
FINAL COUNT
The outcome of "test 1" (18 points max) added to "test 2" (14 points max) leads to the attribution of the final grade. The maximum cumulative points is 32, which corresponds to 30 cum laude. The final score gained during the exercises (4 points max) is also added to the final score, but only for those who reach the sufficiency in both tests.

Oggetto:

Attività di supporto

L'insegnamento sarà affiancato da attività didattiche integrative che sosterranno la partecipazione attiva e favoriranno processi di autovalutazione e valutazione in itinere.

 

The module will be accompanied by additional teaching activities that will support active participation and encourage self-evaluation and evaluation processes in itinere.

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Le politiche sociali
Anno pubblicazione:  
2019
Editore:  
Il Mulino
Autore:  
Ferrera M.
ISBN  
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Sociologia dei processi culturali. Cultura, individui e società.
Anno pubblicazione:  
2020
Editore:  
Il Mulino
Autore:  
Sciolla L., Torrioni P.M.
ISBN  
Capitoli:  
1, 2, 3 (escluso paragrafo 4)
Note testo:  
Di questo testo è possibile acquistare solo i singoli capitoli. La seconda parte del volume sarà utilizzata per l'insegnamento di Servizio Sociale e Famiglie
Obbligatorio:  
Si
Titolo:  
Badare non basta
Anno pubblicazione:  
2013
Editore:  
Ediesse
Autore:  
Pasquinelli, S., Rusmini G.,
ISBN  
Note testo:  
Testo a scelta
Obbligatorio:  
No


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Sportelli e Servizi per l'assistenza familiare
Anno pubblicazione:  
2014
Editore:  
Celid
Autore:  
Torrioni P.M.
ISBN  
Note testo:  
Testo a scelta
Obbligatorio:  
No


Oggetto:
Libro
Titolo:  
La flessibilità come opportunità e vincolo. Un approccio multidisciplinare
Anno pubblicazione:  
2014
Editore:  
Celid
Autore:  
Bertolini, s., Torrioni P. M.
ISBN  
Note testo:  
Testo a scelta
Obbligatorio:  
No


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Povertà nascoste. Il fenomeno dell'homeless sul territorio metropolitano torinese
Anno pubblicazione:  
2022
Editore:  
Liguori Editore
Autore:  
Cesare Bianciardi Roberto Albano
ISBN  
Obbligatorio:  
No
Oggetto:

PROGRAMMA DI ESAME PER TUTTI

1) Ferrera M., 2019, Le politiche sociali, Il Mulino, Bologna.

2) Sciolla L. Torrioni P.M, 2020, Cultura, individui e società. Sociologia dei
processi culturali, Bologna, Il Mulino (solo capp. 1, 2, 3 escluso paragrafo
4). 


3) E un testo a scelta tra:

Bertolini S. e Torrioni P.M., 2014, (a cura di ) La flessibilità come opportunità e vincolo. Un approccio multidisciplinare, Torino, Celid. 

Pasquinelli, S., Rusmini G., (a cura di), 2013, Badare non basta. Il lavoro di cura: attori, progetti politiche, Ediesse, Roma.

Torrioni P.M., (a cura di), 2015, Sportelli e Servizi per l'assistenza familiare, Celid, Torino.

 

Gli studenti non frequentanti  potranno essere agevolati nella preparazione dell'esame leggendo uno di questi testi:

Kazepov Y. E Carbone D. (2007) Che cos'è il welfare state, Roma, Carocci Editore (nuova edizione 2014).


Saraceno C., (2013), Il welfare, Il Mulino, Bologna.

Per tutti:

Si consiglia la lettura del testo:

Sciolla, L., 2009, Processi e trasformazioni sociali. La società europea dagli anni Sessanta a oggi, LaTerza, Roma. (in particolare l'introduzione)

For students who attend at least 80% of the lessons the written examination will focus on the topics covered in class, in the manual and on a text chosen from those presented in the list.

For all students


Ferrera M., 2012, Le politiche sociali, Il Mulino, Bologna.

Sciolla L. Torrioni P.M, 2020, Cultura, individui e società. Sociologia dei
processi culturali, Bologna, Il Mulino (solo capp. 1, 2, 3 escluso paragrafo
4). 

Choice of one book between:


Bertolini S. e Torrioni P.M., 2014, (a cura di ) La flessibilità come opportunità e vincolo. Un approccio multidisciplinare, Torino, Celid. 

Torrioni P.M., (a cura di), 2015, Sportelli e Servizi per l'assistenza familiare, Celid, Torino.

Students not attending the course can read also ONE of the two following books:

Kazepov Y. E Carbone D. (2007) Che cos'è il welfare state, Roma, Carocci Editore (new edition 2014).
Saraceno C., (2013), Il welfare, Il Mulino, Bologna.

For all students: reccomended book

Sciolla, L., 2009, Processi e trasformazioni sociali. La società europea dagli anni Sessanta a oggi, LaTerza, Roma. (above all the introduction)



Oggetto:

Note

Le iscrizioni al corso sono aperte (cliccare su iscriviti al corso a fondo pagina). Da settembre sarà aperta la pagina Moodle dedicata all'insegnamento e gli iscritti e le iscritte saranno avvisati/te via mail.

Per sostenere l'esame è necessario registrarsi sul sistema ESSE3.
Dall'appello successivo al termine della fase emergenziale, l'esame
- potrà essere sostenuto per un massimo di tre volte nel corso dell'anno
accademico (dal primo appello della sessione estiva all'ultimo di quella
invernale).
- potrà essere ripetuto solo dopo aver preso visione delle correzioni alla
prova precedente e in appelli non consecutivi.
Chi non supera l'esame è invitato a partecipare alle attività integrative appositamente predisposte per la correzione e per orientare più efficacemente la preparazione.


“Le modalità di svolgimento dell'attività
didattica potranno subire variazioni in base alle limitazioni imposte dalla
crisi sanitaria in corso. In ogni caso
è assicurata la modalità a distanza per tutto l'anno accademico”.

Per gli studenti Erasmus è prevista la possibilità di sostenere l'esame finale in inglese. Si invitano gli studenti Erasmus a contattate la docente durante il periodo di svolgimento delle lezioni.

Contatti:

Paola Torrioni paola.torrioni@unito.it

 

Registration on ESSE3-system for the exam is mandatory. Exam can be taken up to three times in the academic year. 

Erasmus students may take the final exam in English. Erasmus students are invited to contact the teacher during the course of the lessons.

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 27/06/2022 18:22