Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

TRADUZIONE DI TESTI DI SPECIALITA' IN LINGUA FRANCESE (LAUREA MAGISTRALE)

Oggetto:

TRANSLATION OF SPECIALIZED TEXTS (FRENCH-ITALIAN)

Oggetto:

Anno accademico 2013/2014

Codice dell'attività didattica
SCP0047
Docente
Rachele Raus (Titolare dell'insegnamento)
Corso di studi
Corso di studio magistrale in Scienze del governo (Classe LM-62)
Corso di studio magistrale in Scienze internazionali (Classe LM-52)
Anno
1° anno
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
9 (SCINT) o 6 (SCIGOV)
SSD dell'attività didattica
L-LIN/04 - lingua e traduzione - lingua francese
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Superamento dello scritto di Lettorato di lingua francese per chi non lo avesse ancora superato nel triennio o in altra facoltà. In quest'ultimo caso, è necessario esibire alla docente la documentazione utile all'equipollenza dell'esame sostenuto.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

 Il corso mira a fornire gli strumenti di base per la traduzione dei testi francesi di tipo specialistico, con particolare riferimento ai testi politico-amministrativi dell'UE. 

 This course provides students with a basic methodology for translating specialized texts (French-Italian). The course will further focalize on the EU documents, especially the Reports of the European Parliament. 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 Lo studente dovrà essere in grado di analizzare i testi politico - amministrativi dell'UE (versioni francese - italiano) per poter valutare in modo critico la traduzione ufficiale ("Revisione" del testo) ed eventualmente proporne una propria. L'esame per i frequentanti consisterà in un parziale scritto ed in un orale successivo in lingua francese sui contenuti del corso. Per i non frequentanti l'esame sarà solamente orale (ad eccezione dell'eventuale scritto di lettorato per il quale cfr. le "Note") e si terrà in lingua francese. Gli studenti potranno sostenere l'esame su tale programma dal marzo 2014 sino a febbraio 2015 (incluso).

 The final oral examination consists in a discussion in French on the course contents. To be admitted to the final oral examination, student must have previously passed a French writing examination called "Lettorato" (see also the course “Lingua Francese – Lettorato”). Student who has already passed a writing examination in French (B2 european level) at the University of Turin or in other Universities is exonerated from "Lettorato" examination. He/She will submit proof that he or she passed this examination

Oggetto:

Programma

Principali argomenti trattati:

Langue (lexique) / discours / texte de spécialité - Politique linguistique et harmonisation (ISO, CEN, comités techniques) - Terminologie - Jargon européen - Techniques de la traduction - Genres textuels - Type de traduction et de traducteurs -Analyse de textes mixtes : les textes politico-administratifs de l'UE - Figement du texte : texte libre / texte figé (niveaux lexical, discursif et textuel) - Lisibilité du texte - Cohérence du traducteur - Révisions de la traduction UE.

 CONTENTS

Specialized vocabulary, discourse and text  – Language policies – Harmonization (ISO, CEN, French committees) – Terminology – “Eurospeak” – Translation methodology – Texts Genres – Different types of translations in EU – Translators in EU – The Reports of the European Parliament as a genre – Co-drafting or translation ? - Text Legibility – Coherence in translation 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

 Per i FREQUENTANTI il programma sarà illustrato durante il corso, che prevede incontri seminariali ed esercitazioni tenute in lingua francese. E' obbligatoria l'iscrizione come frequentanti entro le prime quattro lezioni del corso. Non sono ammesse assenze superiori a:

- 6 lezioni per chi deve conseguire i 6 cfu;

- 9 lezioni per chi deve conseguire 9 cfu.

Il materiale utile alla frequenza è scaricabile nella sezione dei materiali didattici in basso (è richiesta l'immissione delle credenziali di Ateneo). Il sito sarà aggiornato il 20-25 febbraio 2014, pertanto si prega di non scaricare materiali presenti antecedenti a quella data.

Per i NON FREQUENTANTI

1) PER I 6 CFU:

a) capp. 2-3-4-5-7 + pp. 213-224 del testo di Domenico Cosmai, Tradurre nell'Unione europea, Milano, Hoepli, 2007 (attenzione: si tratta della 2a edizione)


b) cap. 4 del testo di Federica Scarpa, La traduzione specializzata, Milano, Hoepli, 2008 (attenzione: si tratta della 2a edizione)


c) Uno dei due testi a scelta

- pp. 1-55 e 115-169 (NOTE INCLUSE) del testo di Rachele Raus (a cura di), Multilinguismo e Terminologia nell'UE: problematiche e prospettive, Milano, Hoepli, 2010.

- pp. 7-27, 59-92 del testo di Rachele Raus, La terminologie multilingue. La traduction des termes de l'égalité H/F dans le discours international, Bruxelles, De Boeck, 2013.


2) PER I 9 CFU: oltre a presentare i testi dei 6 cfu dovranno aggiungere il cap. 5 del testo di Federica Scarpa;


3) PER I 10 CFU (v.o.): oltre a presentare i testi dei 9 cfu, occorre accordare con la docente un dossier di testi su cui effettuare la traduzione. 


Tutti i testi sono disponibili nella BAC della biblioteca del Dipartimento di Lingue, sita in Via Giulia di Barolo 3/A a Torino.

  “FREQUENTANTI”:  all materials needed will be available by February 2014 on the web section "Materiale didattico" (see below). The lessons will be conducted entirely in French language. 

“NON FREQUENTANTI” :

a) Domenico Cosmai, Tradurre nell'Unione europea, Milano, Hoepli, 2007 (2nd edition)
. Only chapters 2-3-4-5-7 and pages 213-224; 

 
b) Federica Scarpa, La traduzione specializzata, Milano, Hoepli, 2008 (2nd edition). Only chapter 4.

c) one of the following books:

- Rachele Raus (dir.), Multilinguismo e Terminologia nell'UE: problematiche e prospettive, Milano, Hoepli, 2010. Only pages 1-55 and 115-169 

- Rachele Raus, La terminologie multilingue. La traduction des termes de l'égalité H/F dans le discours international, Bruxelles, De Boeck, 2013. Only pages 7-27, 59-92.

All books indicated are available (for consultation only) in the Library of Departments of Foreign Languages (Via Giulia di Barolo 3/A - Turin)



Oggetto:

Note

  Per gli studenti principianti di lingua francese, che cioè NON hanno mai sostenuto un esame di 'Lingua / Linguistica francese' nel triennio è propedeutico il superamento di una prova scritta di lingua (Lettorato) per poter accedere all'esame orale finale con la docente (vedi programma LINGUA FRANCESE - LETTORATO). Chi in possesso di diploma DELF (almeno livello B2) conseguito non meno di due anni prima della data dell'orale o chi ha superato uno scritto di lingua francese (livello B2) durante la carriera universitaria deve far visionare la relativa documentazione alla docente per il rilascio dell'opportuna certificazione di esonero dallo scritto di Lettorato. Si raccomanda agli studenti che devono ancora superare lo scritto di lettorato di seguire i lettorati dal 1° anno d'iscrizione alla magistrale e di avere possibilmente superato l'esame di lettorato prima di seguire il corso della docente, che è in lingua francese ad eccezione della prima lezione introduttiva.

For more details on course contents and on final examination modalities we recommend all students to participate to the first lesson.

This course program is valid from March 2014 to February 2015 (included)

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 10/06/2014 11:16