Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

PSICODINAMICA DELLA FAMIGLIA E DELLE RELAZIONI SOCIALI (BIELLA)

Oggetto:

PSYCHODYNAMICS OF FAMILY AND SOCIAL RELATIONSHIPS

Oggetto:

Anno accademico 2018/2019

Codice dell'attività didattica
CPS0028
Docente
Vincenzo Alastra (Titolare dell'insegnamento)
Corso di studi
Corso di laurea triennale in Servizio sociale (Classe L-39)
Anno
2° anno
Tipologia
Base
Crediti/Valenza
12
SSD dell'attività didattica
M-PSI/04 - psicologia dello sviluppo e psicologia dell'educazione
M-PSI/07 - psicologia dinamica
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Propedeutico a
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Alimentare saperi psicologici che concorrono a formare l'Assistente Sociale, inteso come professionista pratico impegnato, in particolare, nella interazione e nella definizione di obiettivi inerenti percorsi evolutivi con famiglie utenti di Servizi Sociali. (ad es., in relazione alle problematiche relazionali di coppia, alle dinamiche dell'affido familiare, ecc. e, in generale, a problematiche inerenti l'educazione e l'accudimento dei minori). L'insegnamento si prefigge di sollecitare capacità riflessive e meta-competenze atte a promuovere apprendimento dall'esperienza.



Educational Aims

The aim is to increase the psychological knowledge that compete to form the Social Assistant, who is a practice professional committed to interaction and definition of evolving course with the families users of Social Services. (ex. About intricacies of a relationship, foster care, education and raising of children). The teaching wants to encourage the reflective capabilities and competences in order to promote the learning of experience

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Risultati dell'apprendimento attesi

1.Conoscenza e capacità di comprensione

Mettere lo studente in grado di conoscere i principali approcci od orientamenti psicologici, con particolare riferimento all'ottica sistemico-relazionale. Tali conoscenze dovranno guidare gli studenti nella considerazione delle dimensioni psicologiche che intervengono in situazioni di disagio, al fine di mettere in grado l'Assistente Sociale di comprendere e sostenere efficacemente persone in difficoltà o con problemi esistenziali.

2.Capacità di applicare conoscenza e comprensione

Condurre lo studente ad approcciarsi alla lettura di fenomeni verosimilmente ricorrenti nella pratica professionale dimostrando una buona padronanza di costrutti, di capacità interpretative e di comprensione dei fenomeni stessi.

Lo studente dovrà aver compreso l'importanza e il significato delle relazioni nei contesti familiari e lavorativi ed aver acquisito adeguate competenze relazionali e comunicative, nonché aver acquisito piena consapevolezza del ruolo attivo che un osservatore esercita in merito all'oggetto osservato e, quindi, buone capacità di osservare se stesso.

[3.Autonomia di giudizio]

Porre lo studente in grado di orientarsi criticamente nell'analisi del disagio e di situazioni problematiche che possono riguardare singoli, famiglie, gruppi e comunità per pervenire all'assunzione di una posizione autoriale e autonoma in merito alla formulazione di letture dei fenomeni stessi e fornire agli organi decisionali elementi conoscitivi, valutativi e progettuali rispetto al percorso di aiuto e agli interventi di sostegno necessari nei confronti di soggetti in difficoltà.



Results of teaching

1."Knowledge and comprehension skills"

Let the student able to understand the principal psychological approaches and guidelines with a highlight on systemic-relational view. Knowledges would to help students to consider the psychological behavior during uncomfortable situation in order to let the Social Assistant able to understand people with difficulties and existential problems. 

2. "Ability to apply knowledge and comprehension"

The aim is to suggest students to approach themselves in reading and studying common phenomena in practice in order to demonstrate a good mastery of interpretative knowledge and comprehension of the same phenomena.

Students would have understood the importance and the meaning of the relation at work and in family. They would have achieved the correct relational and communicative competences; also students would have understood the awareness of the active role of the observer related to the object observed consequently they would demonstrate the ability to observe themselves.

3. Autonomy of judge

The student would be capable to criticize and analyse the discomfort and problematic situation of single, families, group and community in order to reach the assumption of authoritarian position about reading of same phenomena. In addiction another aim is to provide cognitive, valuable, and project elements to decisional organs compared to necessary helps for people in difficulty.

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Modalità di insegnamento

Le lezioni saranno condotte alternando momenti espositivi "frontali" con attività di confronto in piccolo gruppo ed esercitazioni che saranno condotte sulla base di specifici mandati di volta in volta messi a punto dal docente



Methods of teaching

The lessons would be formed of frontal and expositive moment with an alternation of activity which could give the possibility to confrontation in groups based on specific argument given by teacher.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame finale sarà condotto in forma orale con la possibilità di una preliminare verifica in forma scritta condotta attraverso la somministrazione di trenta domande con possibilità di scelta della risposta corretta tra quattro risposte proposte. Viene considerata pari a venti la soglia minima di risposte corrette da fornire per poter accedere alla seconda parte dell'esame. Eventuali approfondimenti su specifici argomenti di interesse dello studente potranno supportare la valutazione finale


Modalities of learning

The final exam will be oral examination with the possibility of a previous written examination that is composed by thirty question in which students have to sign the correct answer from fourth answers given. The minimum to pass the exam is twenty points, in this way it is possible to accede at the second part of the examination. Additional insight chosen by student could be supported for the final valuation.

 

Oggetto:

Attività di supporto

 

 

Attività   di supporto Non   previste

Supporting activities Non previous

 

 

 

 

Oggetto:

Programma

Programma

Il programma dell'insegnamento tiene conto della necessità di trasmettere corretti elementi conoscitivi di base unitamente al fatto di consentire alcuni specifici approfondimenti o "escursioni" tematiche individuate anche in relazione agli interessi emergenti da parte dei discenti.

Il programma è articolato nei seguenti itinerari formativi ed argomenti.

Un primo itinerario ha una valenza introduttiva, di sensibilizzazione alla psicologia come scienza/disciplina e di avvicinamento a dimensioni di ordine epistemologico, metodologico e storico. Queste le tematiche trattate:

  • la storia della psicologia (cenni);
  • i grandi orientamenti psicologici e i contributi di alcuni "capi scuola", soprattutto per quanto concerne la psicodinamica delle relazioni e le sue ripercussioni sui processi di sviluppo.

Un secondo itinerario è volto ad approfondire particolarmente il contributo dell'approccio approccio sistemico relazionale focalizzando l'attenzione su argomenti quali:

  • la teoria dei sistemi e l'approccio sistemico allo studio dei rapporti interpersonali;
  • l'osservazione dei sistemi relazionali dal punto di vista degli assiomi della pragmatica della comunicazione umana;
  • la famiglia come micro-sistema, il ciclo vitale della famiglia;
  • la comunicazione non verbale e la comunicazione delle emozioni.

Un terzo itinerario, si snoda intorno alla trattazione di alcuni temi cruciali della pratica professionale dell'Assistente Sociale inteso come professionista pratico, impegnato in una pratica di cura e, per questo motivo, necessitante di un procedere riflessivo tale da consentirgli di apprendere continuamente dall'esperienza e sorvegliare opportunamente il proprio agire professionale anche da un punto di vista etico.

Un quarto itinerario sarà centrato sul concetto di ciclo vitale, sulle diverse fasi di sviluppo del sistema familiare (nascita dei figli, adolescenza, individuazione e svincolo, ecc.) e sui compiti di sviluppo connessi ad una condizione di malattia che viene ad interessare il sistema famigliare nel suo insieme. A questo proposito, sarà soprattutto operato un approfondimento in tema di problematiche psicosociali emergenti nei casi di malattia di Alzheimer (vissuti e strategie di adattamento messe in campo in queste situazioni dai membri della famiglia, atteggiamenti di cura e  problematiche più ricorrenti interessanti un professionista della cura).



Program

The program of teaching take account of the necessity to transmit correct cognitive elements with the only object to make specific insight about interesting arguments suggested by learners.

The program is formed by the following section:

The First itinerary has an introductive validity of awareness to psychology as a science/discipline related to epidemiological, methodological and historic characters.

Topics covered:

  • history of psychology
  • the great psychological guidelines and the contribution of school's head master particularly about psychodynamic of relationship and their development.

The Second itinerary is designed to insight the  systematic approach especially with the attention on the following arguments:

  • the theory of system and systematic approach for the study of interpersonal relations
  • observation of relational systems with the point of view of the human and pragmatic communication
  • family as a micro-system, life cycle of family
  • the non-verbal communication and communication of emotions

 The Third itinerary is about important themes of professional practice of Social Assistant who is a practical professional that need a constantly experience and attention of his practice almost with highlighted importance of ethic aspects.

 The fourth itinerary is about the importance of life cycle, the fundamental role of different phases of developing of the familiar system (birth, teens, individualization...) and the importance of developing competences related to a condition of disease in family.  In addiction there will be an insight of social problematic concerning Alzheimer ( experiences and strategies used in these situation from families, methods of treatment on similar case and common problematics of professionals)

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Testi consigliati e bibliografia

Camaioni L., Di Blasio P. "Psicologia dello sviluppo", Bologna, il Mulino, 2002 o successive edizioni.
Watzlawick P., et al. - "Pragmatica della comunicazione umana" - Astrolabio, Roma, 1971.
Hendry L. B., Kloep M. - "Lo sviluppo nel ciclo di vita" - Il Mulino, Bologna, 2002.
Alastra V. "Alzheimer: un viaggio a più voci", Franco Angeli, Milano, 2016.

Il programma si differenzia fra studenti frequentanti (almeno 60 % delle lezioni) e non frequentanti (meno del 60% delle lezioni).

Fermo restando che i testi vanno letti e approcciati nel loro insieme, si danno le seguenti indicazioni differenziate che precisano, ai fini della preparazione per l'esame, il livello di approfondimento di studio richiesto per singole parti dei testi indicati.

Indicazioni di studio:
Il livello di approfondimento richiesto è segnalato dal numero di asterischi *.
* Da studiare con sufficiente livello di approfondimento.
** Da studiare con buon livello di approfondimento.
*** Da studiare in maniera particolarmente approfondita.

NON FREQUENTANTI

Slide presentate nel corso delle lezioni *

Watzlawick P., et al., "Pragmatica della comunicazione umana", Astrolabio, Roma, 1971. Capitolo 1**, Capitolo 2 ***, Capitolo 3 **, Capitolo 4 ***.

Hendry L. B., Kloep M. - "Lo sviluppo nel ciclo di vita" - Il Mulino, Bologna, 2002. Cap. 3 * Capitolo 4 ***, Capitolo 5 **, Cap. 10 *.

Camaioni L., Di Blasio P. "Psicologia dello sviluppo", Bologna, il Mulino, 2002.
Capitolo 1*, Capitolo 4***, Capitolo 5*, Capitolo 6***, Capitolo 7*,  Capitolo 8***

Alastra V. "Alzheimer: un viaggio a più voci", Milano. Franco Angeli, 2016.
Capitolo 2*, Capitolo 3**, Capitolo 4***, Capitolo 5**, Capitolo 6**, Capitolo 8* 

FREQUENTANTI

Slide presentate nel corso delle lezioni ***

Watzlawick P., et al., "Pragmatica della comunicazione umana", Astrolabio, Roma, 1971. Capitolo 1**, Capitolo 2 ***, Capitolo 3 **, Capitolo 4 ***.

Hendry L. B., Kloep M. - "Lo sviluppo nel ciclo di vita" - Il Mulino, Bologna, 2002. Cap. 3 * Capitolo 4 ***, Capitolo 5 **, Cap. 10 *.

Camaioni L., Di Blasio P. "Psicologia dello sviluppo", Bologna, il Mulino, 2002.
Capitolo 2*, Capitolo 4*, Capitolo 7*,  Capitolo 8*

Alastra V. "Alzheimer: un viaggio a più voci", Milano. Franco Angeli, 2016.
Capitolo 2*, Capitolo 3**, Capitolo 4***, Capitolo 5**, Capitolo 6**, Capitolo 8* 



The program is divided for attendant student (almost 60% of lessons) and non-attendant student (less than 60% of lessons).

There are suggestion that would describe the level of the insight of each part of the studies given achieve to the preparation of the exam.

Suggestion:

the level of the insight is signed by *

*Study with sufficient insight

** Study with a good level of insight

*** Study with particular attention on details

NON ATTENDANT STUDENTS

Slides presented during lessons*

Watzlawick P., et al., "Pragmatica della comunicazione umana", Astrolabio, Roma, 1971. Chapter 1**, Chapter 2 ***, Chapter 3 **, Chapter 4 ***.

Hendry L. B., Kloep M. - "Lo sviluppo nel ciclo di vita" - Il Mulino, Bologna, 2002. Cap. 3 * Chapter 4 ***, Chapter 5 **, Chapter 10 *.

Camaioni L., Di Blasio P. "Psicologia dello sviluppo", Bologna, il Mulino, 2002.
Chapter 1*, Chapter 4***, Chapter 5*, Chapter 6***, Chapter 7*,  Chapter 8***

Alastra V. "Alzheimer: un viaggio a più voci", Milano. Franco Angeli, 2016. Chapter 2*, Chapter 3**, Chapter 4***, Chapter 5**, Chapter 6**, Chapter 8* 

 

ATTENDANT STUDENTS

Slides presented during lesons ***

Watzlawick P., et al., "Pragmatica della comunicazione umana", Astrolabio, Roma, 1971. Chapter 1**, Chapter 2 ***, Chapter 3 **, Chapter 4 ***.

Hendry L. B., Kloep M. - "Lo sviluppo nel ciclo di vita" - Il Mulino, Bologna, 2002. Chapter 3 * Chapter 4 ***, Chapter 5 **, Chapter 10 *.

Camaioni L., Di Blasio P. "Psicologia dello sviluppo", Bologna, il Mulino, 2002.
Chapter 2*, Chapter  4*, Chapter 7*,  Chapter 8*

Alastra V. "Alzheimer: un viaggio a più voci", Milano. Franco Angeli, 2016.
Chapter 2*, Chapter 3**, Chapter 4***, Chapter 5**, Chapter 6**, Chapter 8* 

Oggetto:

Note

Note

Gli studenti Erasmus /in mobilità internazionale per sostenere l'esame è necessario registrarsi sul sistema ESSE3

Notes

The Erasmus Students or students on  international mobility have to register on ESSE3-system-Registration on ESSE3-system is mandatory to take the exam. 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 17/01/2019 15:01
Location: https://www.didattica-cps.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!