Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

MANAGEMENT DELLA COMUNICAZIONE E GESTIONE DELLA CRISI

Oggetto:

COMMUNICATION PLANNING AND CRISIS MANAGEMENT

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice dell'attività didattica
CPS0185
Docente
Stefania Stecca (Titolare dell'insegnamento)
Corso di studi
Corso di laurea magistrale in Comunicazione pubblica e politica (Classe LM-59)
Corso di laurea magistrale in Comunicazione, ICT e media (Classe LM-59)
Anno
1° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
SPS/08 - sociologia dei processi culturali e comunicativi
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
Prerequisiti

Non è richiesto nessun prerequisito perché le nozioni di base e i concetti principali saranno ripresi nelle durante le lezioni iniziali.

No prerequisite is requested in advanced. Basic notions and the main concept of this discipline will be presented during the first lessons.
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L’insegnamento prepara gli studenti ad operare con profilo professionale nel campo della comunicazione e delle relazioni pubbliche attraverso l’acquisizione di conoscenza teorica ed empirica avanzata e di competenze sull'integrazione e gestione delle leve di comunicazione in un'organizzazione pubblica o privata.

In particolare l’insegnamento veicola conoscenze e competenze sulle principali caratteristiche e trasformazioni indotte dalla digitalizzazione nelle leve di comunicazione organizzativa più rilevanti: pubblicità e promozioni, ufficio stampa e relazioni con i media, digital pr, sponsorizzazioni e partnership, organizzazione eventi, relazioni con il “cliente”, comunicazione di crisi.

 This teaching trains students to act as professionals in the field of communication and public relations through the acquisition of advanced theoretical and empirical knowledge and adequate skills to debate in a scientific framework about integration and management of communication tools for public institutions and private companies.

In particular, this teaching analyses the main transformations produced by digitalisation on the most important sectors of the organizational communication system: advertising and promotions, press office and media relations, digital pr, sponsorship and partnership, events, customer relations, crisi communication.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

L’insegnamento si propone di raggiungere i seguenti risultati di apprendimento che sono definiti sulla base dei 5 descrittori di Dublino:

- Conoscenza e capacità di comprensione

Lo studente deve aver acquisito conoscenze specialistiche sia teoriche sia empiriche (dati e tendenze) e dovrà sviluppare capacità di comprensione dei temi della comunicazione e delle relazioni pubbliche adeguate alla complessità dell’attuale sistemadi comunicazione.

- Capacità di applicare conoscenza e comprensione

Lo studente deve aver acquisito gli strumenti adeguati per discutere in modo approfondito, con competenza professionale e su base scientifica i temi più attuali del dibattito.

- Autonomia di giudizio

Lo studente deve essere in grado di applicare le conoscenze acquisite per sviluppare analisi originali e sostenere argomentazioni complesse sui temi trattati durante il corso.

- Abilità comunicative

Lo studente deve aver acquisito un adeguato lessico specialistico che sarà oggetto di verifica all’esame orale.

- Capacità di apprendimento

Lo studente deve essere in grado di applicare il set le conoscenze e di competenze acquisite durante il corso all’analisi di scenari nel campo della comunicazione organizzativa e delle relazioni pubbliche.

This course aims to achieve the following learning outcomes, which are defined on the basis of the 5 Dublin descriptors:

- Knowledge and understanding

The student must have acquired specialized knowledge both theoretical and empirical (data and trends) and develop understanding of the issues appropriate to the complexity of the contemporary communication system.

- Applying knowledge and understanding

The student must acquire skills to discuss in depth the most topical issues of the debate about media, with professional expertise and on a scientific basis.

- Making judgements

The student must be able to apply his knowledge to develop original analysis and support complex arguments on the topics covered during the course.

- Communication skills

The student must acquire an adequate specialized vocabulary and a set of key concepts that will be verified with the oral examination.

- Learning skills

The student must be able to apply both the set of knowledge and skills acquired in order to analyse possible scenario in the field of organizational communication and public relations.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali ed esercitazioni pratiche.

 Frontal lectures and practical simulation exercises.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 L’acquisizione di conoscenze e competenze sarà oggetto di verifica mediante prova scritta e prova orale con voto in trentesimi. Per chi sostiene l'esame da 9 CFU è prevista anche la realizzazione e presentazione di un progetto di analisi della comunicazione di un caso di crisi.

La valutazione finale sarà il prodotto dell’accertamento sull’acquisizione di: (1) concetti, teorie, nozioni e dati introdotti a lezione e/o nei testi oggetto di verifica; (2) adeguato lessico specialistico; (3) competenze argomentative e analitiche sui temi del corso; (4) abilità di inquadramento delle conoscenze acquisite nel dibattito corrente.

 The acquisition of knowledge and skills will be subject to verification by a written and an oral examination. The teaching of 9 CFU need students prepare and discuss a crisis communication case.

The final evaluation will be the product of assessment on the acquisition of: (1) concepts, theories and data introduced in class and/or in the books; (2) adequate specialist vocabulary; (3) analytical and argumentative skills on the topics of the course; (4) ability of framing the knowledge acquired in the current debate.

Oggetto:

Programma

L’insegnamento tratta i seguenti argomenti:

Parte I – I concetti di base
1.     Comunicazione organizzativa e relazioni pubbliche
2.    Alcune parole chiave: immagine, reputazione, capitale relazionale, marketing relazionale  
3.    Storia ed evoluzione del concetto
4.    Il ruolo strategico della comunicazione

Parte II – Come si costruisce una strategia di comunicazione
1.     La scelta metodologica
2.     I 10 passi
        a.     Analisi dell’ambiente, del contesto e dello scenario
        b.     Individuazione dei pubblici
        c.      Definizione dei fabbisogni
        d.     Definizione degli obiettivi
        e.     Definizione dei messaggi
        f.       Definizione della strategia
        g.     Scelta degli strumenti
        h.     Pianificazione delle azioni
        i.        Gestione operativa
        j.        Monitoraggio, misurazione e valutazione

Parte III - Le leve della comunicazione organizzativa, loro caratteristiche ed evoluzioni
1.    Relazioni pubbliche
2.    Marketing diretto e digital CRM
3.    Pubblicità
4.    Promozioni
5.    Sponsorizzazioni

Parte IV – Comunicazione e gestione della crisi
1.    Teorie e pratiche di crisis management e crisis communication
2.    Comunicare e gestire il ciclo della crisi
3.    Presentazione di casi e sviluppo di un progetto

The teaching covers the following topics:

Parte I – The basic concepts

  1. Public Relations and corporate communication
  2. Some key words: imagine, reputation, relation capital, relationship marketing
  3. History and evolution of public relations.

Parte II – How develop a communication strategy

  1. The metodology
  2. The 10 steps
    1. Context analysis
    2. The publics
    3. Set up situation
    4. Set up objectives
    5. Set up messages
    6. Set up the communication strategy
    7. Choose communication tools
    8. Planning
    9. Act
    10. Monitoring measurement analysis and evaluation

Part III - The main corporate communication tools, their features and developments

  1. Public Relations
  2. Direct Marketing and digital CRM
  3. Advertisign
  4. Promotion
  5. Sponsorship

Parte V – Crisis Communication and Crisis Management

  1. Crisis Management e Crisis Communication theory and practice
  2. Crisis Communication and crisis management
  3. Case Histories and Projects

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Elenco dei testi e/o dei riferimenti bibliografici

Studenti frequentanti (9 cfu)

Appunti delle lezioni 

Letture di approfondimento indicate a lezione 

G. Vecchiato (contributi P.Aversa, M.Bottoni, G.Comin, L.Fenti, T.Ferrari, P.Martinuzzi, M.Masiero, T.Muzi Falconi, E.Pinton, A. Veronese), Manuale operativo di relazioni pubbliche. Metodologia e case history, Franco Angeli, 2016 (2^ ristampa)

M.Pecchenino e E.D.Arnese, Digital corporate communication. Le cinque leve della comunicazione d'impresa nell'era del web, Franco Angeli, 2016

M.Fertik e D.C. Thompson, Reputation economy, Egea, 2015

 

Studenti non frequentanti (9 cfu)

G. Vecchiato (contributi P.Aversa, M.Bottoni, G.Comin, L.Fenti, T.Ferrari, P.Martinuzzi, M.Masiero, T.Muzi Falconi, E.Pinton, A. Veronese), Manuale operativo di relazioni pubbliche. Metodologia e case history, Franco Angeli, 2016 (2^ ristampa)

M.Pecchenino e E.D.Arnese, Digital corporate communication. Le cinque leve della comunicazione d'impresa nell'era del web, Franco Angeli, 2016

M.Fertik e D.C. Thompson, Reputation economy, Egea, 2015

Un libro a scelta tra:
- A. Brioschi, A. Uslenghi (a cura di), White Space (seconda edizione), Egea, 2015
- F. Guerrini, Content Curation, Hoepli, 2015
- M. Magnaghi, Social CRM, Hoepli, 2014
- F. Maimone, La Comunicazione organizzativa. Comunicazione, relazioni e comportamenti organizzativi nelle imprese, nella PA e nel no profit
, Franco Angeli, 2016 (4^ ristampa)

 

Per gli studenti che hanno l’insegnamento nel carico didattico da 6 CFU:

Studenti frequentanti (6 cfu)

Appunti delle lezioni 

Letture di approfondimento indicate a lezione 

G. Vecchiato (contributi P.Aversa, M.Bottoni, G.Comin, L.Fenti, T.Ferrari, P.Martinuzzi, M.Masiero, T.Muzi Falconi, E.Pinton, A. Veronese), Manuale operativo di relazioni pubbliche. Metodologia e case history, Franco Angeli, 2016 (2^ ristampa)

M.Pecchenino e E.D.Arnese, Digital corporate communication. Le cinque leve della comunicazione d'impresa nell'era del web, Franco Angeli, 2016

Studenti non frequentanti (6 cfu)

G. Vecchiato (contributi P.Aversa, M.Bottoni, G.Comin, L.Fenti, T.Ferrari, P.Martinuzzi, M.Masiero, T.Muzi Falconi, E.Pinton, A. Veronese), Manuale operativo di relazioni pubbliche. Metodologia e case history, Franco Angeli, 2016 (2^ ristampa)

M.Pecchenino e E.D.Arnese, Digital corporate communication. Le cinque leve della comunicazione d'impresa nell'era del web, Franco Angeli, 2016

Un libro a scelta tra:

- A. Brioschi, A. Uslenghi (a cura di), White Space (seconda edizione), Egea, 2015
- F. Guerrini, Content Curation, Hoepli, 2015
- M. Magnaghi, Social CRM, Hoepli, 2014
- M.Fertik e D.C. Thompson, Reputation economy, Egea, 2015
- F. Maimone, La Comunicazione organizzativa. Comunicazione, relazioni e comportamenti organizzativi nelle imprese, nella PA e nel no profit, Franco Angeli, 2016 (4^ ristampa)

 Programma per gli studenti stranieri

J. Cornelissen, Corporate Communication: a guide to Theory and Practice (fourth edition), Sage, 2014

P.F. Anthonissen, Crisis Communication. Practical PR strategies for reputation management and company survival, Kogan Page, 2008

 J. Cornelissen, Corporate Communication: a guide to Theory and Practice (fourth edition), Sage, 2014

P.F. Anthonissen, Crisis Communication. Practical PR strategies for reputation management and company survival, Kogan Page, 2008

Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Giovedì16:00 - 19:00Aula B1 - Giuseppe Grosso Campus Luigi Einaudi - CLE
Venerdì16:00 - 19:00Aula B1 - Giuseppe Grosso Campus Luigi Einaudi - CLE

Lezioni: dal 22/09/2016 al 18/11/2016

Nota: il giorno 07/10/2016 la lezione si terrà in aula A1.

I giorni 24 e 25 novembre è prevista la simulazione di un caso di crisi. Si lavorerà in gruppo. L'attività sarà finalizzata a utilizzare strumenti e strategie presentati in aula nella forma del 'gioco di ruolo'. Le lezioni si terranno in aula Li5

Oggetto:

Note

 La frequenza è consigliata ma non obbligatoria. Gli studenti stranieri possono sostenere l’esame in lingua inglese.

 Attendance is recommended but not obligatory. Incoming students can take the examination in English.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 07/01/2017 01:18
Non cliccare qui!