Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

CONFLITTO, SICUREZZA, STATE BUILDING (LAUREA MAGISTRALE)

Oggetto:

CONFLICT, SECURITY, STATE-BUILDING

Oggetto:

Anno accademico 2013/2014

Codice dell'attività didattica
CPS0004
Docente
Stefano Ruzza (Titolare dell'insegnamento)
Corso di studi
Corso di studio magistrale in Scienze internazionali (Classe LM-52)
Anno
1° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
SPS/04 - scienza politica
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
n
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso intende fornire agli studenti nozioni, concetti e strumenti analitici e critici idonei ad interpretare e valutare le relazioni intercorrenti tra sicurezza, sviluppo, consolidamento delle istituzioni statali e regime politico.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Lo studente dovrà possedere una buona conoscenza degli argomenti trattati durante il corso ed essere in grado di utilizzare consapevolmente gli strumenti acquisiti.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Nell'ambito della prova le domande saranno volte ad accertare ENTRAMBI questi aspetti: sia la padronanza delle tematiche trattate che la capacità di applicazione degli strumenti appresi a casi reali ed ipotetici.

Il possesso di tali competenze sarà oggetto di verifica secondo quanto indicato alla voce Modalità d'esame.

 

Oggetto:

Attività di supporto

Nell'ambito del corso, a fianco delle canoniche lezioni frontali, saranno impiegati interventi di relatori esterni (accademici e non), seminari ed esercitazioni (in particolare roleplay).

 

Oggetto:

Contenuti

Oggetto:

Programma

Disamina delle relazioni intercorrenti tra sicurezza, sviluppo, statualità e regime politico.

Analisi dei principali approcci delle relazioni internazionali applicati agli studi sulla sicurezza (security studies) e sul conflitto(conflict studies).

Post-conflict e peacebuilding: approfondimenti sulle questioni inerenti conflitto e sicurezza centrali nell'ambito del corso. Osservare l'influenza delle dinamiche conflittuali e di sviluppo (economico e sociale) sulle possibilità di stabilizzazione (o destabilizzazione) del regime politico, a partire dai tratti costitutivi delle forme contemporanee della conflittualità (internalizzazione, civilizzazione, evanescenza del monopolio weberiano della forza, forme irregolari di confronto armato). Analizzare criticamente i modelli di intervento, militare e non, che nel mondo post-bipolare hanno cercato di produrre stabilizzazione e democratizzazione: dal regime change al peacebuilding.

Ampia attenzione verrà rivolta agli studi di caso dal 1989 a oggi, evidenziando peculiarità e risultati raggiunti.

 

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

I testi di esame, per frequentanti e non frequentati sono:

- M. Berdal, "Building Peace After War", Routledge, Abingdon - New York 2009
- P. Collier, "Guerre, armi e democrazia", Laterza, Roma-Bari 2010
- R. Mac Ginty e A. Williams, "Conflict and Development", Routledge, Abingdon-New York 2009

 

Oggetto:

Note

NELLE GIORNATE 4, 5 e 6 NOVEMBRE LE LEZIONI SARANNO SOSPESE. RIPRENDERANNO REGOLARMENTE LUNEDI' 11 NOVEMBRE.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 10/06/2014 11:16
Location: https://www.didattica-cps.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!