Sei in: Home > Diplomaquadriennale

Immatricolazione con diploma quadriennale

Il Consiglio del Dipartimento di Culture, Politica e Società, in data 15 maggio 2013, in merito al problema delle "prove di idoneità per i diplomati quadriennali", ha così deliberato:

"Preso atto che il Ministero ha emesso una circolare (30 settembre 2004, protocollo: n. 3120) secondo il  quale chi ha conseguito un diploma quadriennale può iscriversi all'Università, ma gli è assegnato un debito formativo; constatato che l'Ateneo, nel corso degli ultimi anni, ha consentito l'iscrizione, con riserva di successivi provvedimenti, di studenti in possesso di un diploma quadriennale (maturità magistrale o artistica); accertato che costoro non possono più frequentare l'anno integrativo, oramai abolito; viste le indicazioni del Senato accademico, il quale ha attribuito alle Facoltà il compito di deliberare in materia; il Dipartimento decide di sottoporre tali iscritti ad una prova consistente in un colloquio sui tratti essenziali della storia del Novecento.”

I testi di riferimento sono:

1) manuali di storia contemporanea (fra i possibili uno dei seguenti):

  • A. Banti, L'età contemporanea. Dalla grande guerra a oggi, Editori Laterza, 2009;
  • A. De Bernardi, Da mondiale a globale. Storia del XX secolo, Milano, Mondadori, 2008;
  • G. Sabbatucci, V. Vidotto, Storia contemporanea. Il Novecento, Laterza, 2008)

2) altri testi di carattere generale (quali: T. Judt, Dopoguerra. Come è cambiata l'Europa dal 1945 ad oggi, Milano, Mondadori, 2007; E. Hobsbawn, Il secolo breve, 1914­1991, Rizzoli, 2007; Federico Romero, Storia internazionaledell’età contemporanea, Carocci, Roma 2012)

Gli interessati sono invitati a rivolgersi al docente di riferimento, prof. Marco Buttino, per concordare i testi da discutere nel colloquio.

Questo è l'indirizzo internet del MIUR dove è stampata la circolare:

http://www.miur.it/0006Menu_C/0012Docume/0015Atti_M/4416Titolo_cf2.htm

 

 

Ultimo aggiornamento: 24/03/2016 12:20
Campusnet Unito
Non cliccare qui!