Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

STORIA DELLO STATO

Oggetto:

HISTORY OF THE STATE

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Codice attività didattica
SCP0366
Docente
Prof. Patrizia Delpiano (Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
Corso di studio magistrale in Scienze del governo (Classe LM-62)
Anno
2° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD attività didattica
M-STO/02 - storia moderna
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti

Conoscenze storiche di base sull’età moderna e contemporanea.


Basic knowledge in early modern and modern history.

Propedeutico a
una tesi di laurea magistrale in Storia dello Stato.
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Evidenziare l’utilità della prospettiva storica al fine di potenziare le capacità di analisi e interpretazione dei fenomeni politici  affinando gli strumenti per leggere criticamente le fonti e cogliere problemi specifici del dibattito storiografico.

The course aims to stress the usefulness of historical viewpoint in order to improve abilities in analyzing and interpreting political phenomena, sharpening the tools fit to criticize sources and recognize specific issues within current historiographical debate.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Lo studente dovrà mostrare una buona comprensione degli argomenti trattati a lezione e nei libri  consigliati. Dovrà inoltre mostrare di avere acquisito gli strumenti utili a discutere criticamente fonti e testi storici al fine di analizzare i processi di governo.

Students will be requested to show their knowledge of the topics (origins and evolution of State, connections between politics and religion in Early Modern and Modern Europe) and their ability in comprehending texts and problems of the relevant historiographical debate.

Oggetto:

Programma

Il programma si articola in due parti.

La prima parte, basata su lezioni frontali, offre un quadro delle principali questioni intorno a cui si è concentrato il dibattito storiografico sulle origini, le forme e l’evoluzione dello Stato in età moderna e contemporanea.

La seconda parte, di carattere seminariale, mira a ricostruire con taglio comparativo i rapporti fra politica e religione nell’Europa moderna con attenzione al problema delle minoranze religiose. Questa seconda parte prevede relazioni da parte degli studenti, tenuti ad approfondire un aspetto specifico del problema affrontato presentando una relazione (prima orale, poi scritta) basata sulla lettura di testi concordati con la docente e sull’analisi di fonti conservate presso archivi torinesi.

The first part of the course deals with issues concerning the origins, evolution and typologies of the State in Early Modern and Modern Ages. The second one is intended to outline, in a comparative perspective, connections between politics and religion in early modern Europe paying particular attention to the problem of religious minorities. Students will be requested to take active part in this latter half of the course, working out papers (oral and write) and discussing them on topics previously agreed upon with the teacher.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Prima parte 

Lezioni frontali.

Seconda parte 

Attività seminariale: discussioni guidate; presentazione di relazioni individuali, orali e scritte; esercitazioni sull’uso delle risorse elettroniche per lo studio della storia e sull’analisi di fonti archivistiche.

First part: lectures

Second part: seminars and students’ presentations. Students will be requested to take active part in this latter half of the course, working out papers (oral and write) and discussing them on topics previously agreed upon with the teacher

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Studenti frequentanti

La valutazione finale con registrazione del voto si basa sulla relazione orale (15 punti su 30) e sulla relazione scritta (15 punti su 30) .

Gli studenti frequentanti avranno la possibilità di autovalutare il loro apprendimento in itinere attraverso una prova scritta a risposta aperta e la discussione della loro relazione in aula prima della presentazione formale.

Studenti non frequentanti

La valutazione finale con registrazione del voto avverrà attraverso un colloquio orale. Tale colloquio, basato su tre domande, mira a verificare la conoscenza critica dei problemi affrontati nei testi d’esame e la capacità di strutturare risposte ampie e articolate utilizzando un lessico disciplinare appropriato.

Students regularly attending classes

The exam includes:
- an oral paper  (15/30).
- a written paper (15/30)

 Non-attending students

Oral examination.

Non-attending students are requested to contact the teacher during office hours to agree on the working programme

Oggetto:

Attività di supporto

Non sono previste attività di supporto.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Studenti frequentanti

I frequentanti si prepareranno sugli appunti del corso, sui materiali forniti a lezione dalla docente e sui testi e fonti archivistiche indicati per ciascuno studente in relazione all’approfondimento scelto.

Studenti non frequentanti

Gli studenti che per fondati motivi non possono frequentare devono contattare la docente all’inizio del corso, via mail o durante il ricevimento, per concordare un programma di studio individualizzato.

Tutti gli studenti, frequentanti e non frequentanti, potranno scegliere di lavorare su materiale in lingua italiana e/o francese e/o inglese.

Students regularly attending classes

- Lectures notes.

- Materials provided by the teacher during the classes.

- Books and sources - in Italian and/or English and/or French - suggested by the teacher for the elaboration of papers.

Non-attending students

Non-attending students are requested to contact the professor at the beginning of the course to agree on the working programme.

Oggetto:

Note

Si precisa che la frequenza delle lezioni è vivamente consigliata.

Attendance is strongly recommended.

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 17/01/2019 15:01
    Location: https://www.didattica-cps.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!