Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

LABORATORIO: GERMANIA E INTEGRAZIONE EUROPEA

Oggetto:

WORKSHOP: GERMANY AND EUROPEAN INTEGRATION

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
CPS0529
Docente
Dott. Marzia Ponso (Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
Corso di laurea magistrale in Scienze internazionali (Classe LM-52)
Anno
1° anno, 2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Altre attività
Crediti/Valenza
3
SSD attività didattica
M-STO/04 - storia contemporanea
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Non è necessario il possesso di particolari prerequisiti.

No particular requirements needed

Propedeutico a
---
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

 Il laboratorio concorre alla realizzazione dell’obiettivo formativo del corso di laurea magistrale in Scienze internazionali di comprendere i processi di cooperazione e integrazione politica, economica e giuridica a livello internazionale. Scopo del laboratorio è fornire gli strumenti interpretativi per la piena comprensione delle dinamiche relazionali tra gli stati europei e dell’evoluzione del sistema politico-istituzionale europeo nella seconda metà del Novecento; in secondo luogo, il laboratorio ha come obiettivo l’acquisizione degli strumenti critici necessari per valutare lo specifico contributo tedesco al processo d’integrazione europea e alla costruzione dell’identità europea. In terzo luogo, il laboratorio mira a sviluppare la consapevolezza della complessità dell’Unione Europea, la sua tensione fra sovranità nazionali e autorità sovranazionale

 

 In accordance with the learning objectives of the master’s degree course in International Sciences, the workshop focuses on understanding the processes of political, economic and legal cooperation and integration at international level. The aim of the workshop is to provide students with interpretative tools for a full understanding of the dynamics of relations between European states in the second half of the twentieth century; secondly, the workshop aims to offer the critical tools necessary to evaluate the specific German contribution to the process of European integration. Thirdly, the workshop aims to develop awareness of the complexity of the European Union, its tension between national sovereignties and supranational authority.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 Gli studenti dovranno acquisire: nozioni storiche approfondite sulla storia dell'integrazione europea e sul ruolo della Germania nel progetto di realizzazione dell’Unione; le conoscenze necessarie per comprendere le questioni problematiche e le trasformazioni in atto dell’Europa odierna; le competenze analitiche e metodologiche utili ad analizzare e interpretare, in chiave comparata, i fenomeni sociali, culturali, politici ed economici che interessano le società europee contemporanee; autonomia di giudizio nel valutare e scegliere le fonti documentarie e le interpretazioni critiche; la capacità di applicare una metodologia che consenta di preparare e presentare elaborati specifici, sulla base di una ricerca individuale delle fonti storiche e bibliografiche; abilità comunicative scritte e orali.

 

 Students are expected to achieve: in-depth historical notions on the history of European integration and on the role of Germany in the project for the realization of the Union; knowledge needed to understand the problematic issues and the ongoing transformations of today’s Europe; analytical and methodological skills needed to analyze and interpret, in a comparative key, the social, cultural, political and economic phenomena affecting contemporary European societies; ability to evaluate and select documentary sources and critical approaches; ability to apply a methodology that allows to prepare and present specific papers, based on an individual search of historical and bibliographical sources; written and oral communication skills

 

Oggetto:

Programma

Parte prima. Germania europea

  1. Inclusione della Germania occidentale nel progetto europeo
  2. Modelli d'integrazione: federalismo, confederalismo, funzionalismo
  3. L’asse franco-tedesco

Parte seconda. Europa tedesca e “modello Germania”

  1. Unione europea a trazione economica e geopolitica tedesca 
  2. Gli elementi costitutivi del “Modell Deutschland”: economia sociale di mercato, stato sociale di diritto, federalismo
  3. Il “modello Germania” alla prova della globalizzazione neo-liberale: riforma del welfare e del mercato del lavoro

Parte terza. La nuova “questione tedesca”

  1. La Germania come “egemone riluttante”
  2. Imposizione del modello ordoliberale come soluzione alla crisi economico-finanziaria: politiche d’austerità, disciplina di bilancio, politiche deflattive
  3. Le ripercussioni della politica interna sulla politica europea. Euroscetticismo e avanzata del populismo di Destra.

 

Part one. European Germany

1.    The inclusion of West Germany in the European project

2     Integration models: Federalism, confederalism, functionalism

3.    The Franco-German Axis  

Part two. German Europe and “Germany-model” 

1.    European Union with German economic and geopolitical traction

2.    Socially committed market economy, Welfarestate, federal system as constituent elements of the “Modell Deutschland”

3.    The "Germany-model" to the test of neoliberal globalization: reform of the pension system and the labour market  

Part three. The new “German Question” 

1.    Germany as “reluctant hegemon”

2.    Imposition of the ordoliberal model as a solution to the economic and financial crisis: austerity policies, budgetary discipline, deflationary policies

3. The impact of domestic politics on European politics. Euroscepticism and the advance of right-wing populism

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 Il laboratorio si articola in 18 ore. E' ammessa una sola assenza (3 ore); un numero superiore di assenze comporta l'ESCLUSIONE dal laboratorio. Il numero dei partecipanti è limitato. Il laboratorio si terrà in lingua italiana. Si prevedono, all’inizio dell’attività, lezioni frontali ed esercizi di lettura guidata allo scopo di introdurre l’argomento e dare un inquadramento generale. È previsto l'impiego di documentazione e risorse in rete. Gli studenti e le studentesse frequentanti sono tenuti/e a preparare un elaborato, il cui tema e la relativa bibliografia saranno concordati con la docente, e dovranno esporne i contenuti in aula, singolarmente o in gruppo. Sarà dato ampio spazio alla discussione in occasione della presentazione degli elaborati. È previsto l'intervento di esperti e studiosi esterni che approfondiranno specifici argomenti inerenti il programma del laboratorio

 

 The workshop will take 18 hours and has limited places (45). Only one absence (3 hours) is tolerated. The workshop’s language is Italian. Initially, lectures and guided reading exercises are planned to introduce the topic and give a general overview. The use of online documentation and resources is envisaged. Attending students are required to prepare a paper, whose subject and relevant readings will be agreed with the tutor, and will have to give an oral presentation of the paper’s contents in the classroom, either individually or in groups. All the papers will be discussed in depth during the presentation. Experts and scholars are expected to join the workshop as guests to share their knowledge on specific topics related to the workshop program.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 La verifica sarà svolta in forma orale e scritta. Gli studenti frequentanti dovranno preparare un elaborato di approfondimento ed esporlo in sintesi in aula; testo scritto ed esposizione orale saranno oggetto di valutazione da parte del docente

 

 The assessment will be based on both a written paper and a classroom presentation. Students attending the workshop will prepare dossiers and present oral reports, which will contribute to the final assessment by the tutor.

 

Oggetto:

Attività di supporto

---

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

  • A. Bolaffi, P. Ciocca, Germania/Europa. Due punti di vista sulle opportunità e i rischi dell’egemonia tedesca, Roma, Donzelli, 2017.
  • B. Benocci, La Germania necessaria. L’emergere di una nuova leading power tra potenza economica e modello culturale, Milano, Franco Angeli, 2017.
  • G.E. Rusconi, Egemonia vulnerabile. La Germania e la sindrome Bismarck, Bologna, Il Mulino, 2016.
  • H. Kundnani, The Paradox of German Power,London, Hurst, 2014; trad.it. L'Europa secondo Berlino. Il paradosso della potenza tedesca, Firenze, Le Monnier, 2015.
  • A. Bolaffi, Cuore tedesco. Il modello Germania, l’Italia e la crisi europea, Roma, Donzelli, 2014.
  • A. Somma, La dittatura dello spread: Germania, Europa e crisi del debito, Roma, DeriveApprodi, 2014.
  • V. Castronovo, La sindrome tedesca. Europa 1989-2014, Roma-Bari, Laterza, 2014.
  • G.E. Rusconi, H. Woller (a cura di), Italia e Germania 1945-2000. La costruzione dell’Europa, Bologna, Il Mulino, 2005.
  • G.E. Rusconi, Germania Italia Europa. Dallo stato di potenza alla potenza civile, Torino, Einaudi, 2003.

 

  • A. Bolaffi, P. Ciocca, Germania/Europa. Due punti di vista sulle opportunità e i rischi dell’egemonia tedesca, Roma, Donzelli, 2017.
  • B. Benocci, La Germania necessaria. L’emergere di una nuova leading power tra potenza economica e modello culturale, Milano, Franco Angeli, 2017.
  • A. Bolaffi, Cuore tedesco. Il modello Germania, l’Italia e la crisi europea, Roma, Donzelli, 2014.
  • A. Somma, La dittatura dello spread: Germania, Europa e crisi del debito,
    Roma, DeriveApprodi, 2014.
  • V. Castronovo, La sindrome tedesca. Europa 1989-2014, Roma-Bari, Laterza, 2014.
  • G.E. Rusconi, H. Woller (a cura di), Italia e Germania 1945-2000. La costruzione dell’Europa, Bologna, Il Mulino, 2005.
  • G.E. Rusconi, Germania Italia Europa. Dallo stato di potenza alla potenza civile, Torino, Einaudi, 2003.

Oggetto:

Orario lezioniV

GiorniOreAula
Giovedì15:00 - 18:00Aula E2 Campus Luigi Einaudi - CLE

Lezioni: dal 27/02/2020 al 02/04/2020

Nota: Il laboratorio si terrà in aula E2 (Campus Einaudi) nei seguenti giorni:
giovedì 27 febbraio 2020
giovedì 5 marzo 2020
giovedì 12 marzo 2020
giovedì 19 marzo 2020
giovedì 26 marzo 2020
giovedì 2 aprile 2020

Oggetto:

AppelliV

 DataOreEsame
20/09/2019 10:00 - 13:00 Orale
26/07/2019 10:00 - 13:00 Orale
05/07/2019 10:00 - 13:00 Orale
14/06/2019 13:00 - 18:00 Orale
Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    12/10/2019 alle ore 07:00
    Chiusura registrazione
    27/02/2020 alle ore 13:00
    N° massimo di studenti
    45 (Raggiunto questo numero di studenti registrati non sarà più possibile registrarsi a questo corso!)
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 12/11/2019 16:01
    Location: https://www.didattica-cps.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!