Vai al contenuto principale
Oggetto:

SCHIAVITÙ MODERNE E CONTEMPORANEE

Oggetto:

MODERN AND CONTEMPORARY SLAVERY

Oggetto:

Anno accademico 2023/2024

Codice attività didattica
CPS0773
Docenti
Patrizia Delpiano (Titolare dell'insegnamento)
Silvia Bruzzi (Titolare dell'insegnamento)
Alessandro Tuccillo (Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
Corso di laurea triennale in Scienze politiche e sociali (Classe L-36)
Anno
3° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
M-STO/02 - storia moderna
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

In linea con il progetto formativo del corso di laurea in Scienze politiche e sociali, che prevede per il terzo anno un rafforzamento nella padronanza dei metodi di studio nelle diverse aree disciplinari, gli obiettivi dell'insegnamento sono:

  • fornire la piena consapevolezza delle modalità del lavoro dello storico, riflettendo su tempi e spazi, sull’uso delle fonti e sui problemi generali e specifici dell'interpretazione storiografica;
  • potenziare un approccio critico allo studio della storia, attento alle relazioni di lungo periodo tra passato e presente.

In line with the educational project of the degree course in Political and Social Sciences, which envisages for the third year a strengthening in the mastery of study methods in the various disciplinary areas, the teaching objectives are

- to provide full awareness of the methods of the historian's work, reflecting on time and space, the use of sources and the general and specific problems of historiographic interpretation;

- to enhance a critical approach to the study of history, attentive to the long-term relationships between past and present.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Le studentesse e gli studenti dovranno dimostrare:

  • la conoscenza dei temi trattati a lezione e nei testi previsti dal programma d’esame;
  • la capacità di formulare risposte coerenti ai quesiti posti; 
  • la capacità di utilizzare il lessico specialistico e di ragionare sulle categorie storiografiche. 

Students are expected to demonstrate:

- the knowledge of the topics covered in the lectures and in the texts included in the programme;

- the ability to formulate coherent answers to the questions posed;

- the ability to use specialist vocabulary and to reason about historiographical categories.

Oggetto:

Programma

L’insegnamento affronta il problema della schiavitù dal punto di vista storico in età moderna e contemporanea (secoli XV-XXI), con un’attenzione allo spazio atlantico, mediterraneo, africano e orientale (Mar Rosso e Oceano indiano). Dopo un’introduzione metodologica, si analizzeranno sia la realtà dei rapporti di subordinazione sia i dibattiti intellettuali che legittimarono, dapprima, il consolidamento della schiavitù e che accompagnarono, in seguito, lo sviluppo dei movimenti per l’abolizione della tratta e per l’emancipazione dalla schiavitù nel corso dei secoli XVIII-XXI. Questi processi saranno analizzati nelle diverse forme che assunsero in America, in Europa e in Africa, mettendone in luce le permanenze e i mutamenti. Saranno affrontate anche le nuove forme di subordinazione, dal traffico degli esseri umani al lavoro e alle migrazioni forzate, nonché le memorie e le eredità della schiavitù. Le lezioni saranno incentrate sui seguenti temi:

  • La storia delle schiavitù: problemi, fonti, metodi, dibattiti storiografici.
  • Le forme della schiavitù: dall’antichità all’età contemporanea.
  • Impatti sociali, culturali ed economici della schiavitù.
  • Norme, prassi, dibattiti intellettuali.
  • Religioni e schiavitù.
  • Abolizionismo, rivoluzioni ed emancipazioni.
  • Diaspore africane e memorie della schiavitù.
  • Nuove forme di schiavitù: traffici di esseri umani, lavoro e migrazioni forzate.

The course deals with the problem of slavery from a historical point of view in the modern and contemporary age (15th-20th centuries), with a focus on the Atlantic, Mediterranean, African and Eastern space (Red Sea and Indian Ocean). After a methodological introduction, the reality of subordination relations will be analyzed, as well as the intellectual debates that first legitimized the consolidation of slavery and later accompanied the development of movements for the abolition of trafficking and for the emancipation from slavery during the 18th-20th centuries. These processes will be analyzed according to the different forms they took in America, Europe and Africa, highlighting their permanence and changes. New forms of subordination, from human trafficking to coercive labour and forced migration, as well as the memories and legacies of slavery will also be addressed.

Lectures will focus on the following themes:

- The history of slavery: problems, sources, methods, historiographical debates.

- The forms of slavery: from antiquity to the contemporary age.

- Social, cultural and economic impacts of slavery.

- Norms, practices, intellectual debates.

- Religions and slavery.

- Abolitionism, revolutions and emancipation.

- African diasporas and memories of slavery.

- New forms of slavery: human trafficking, labour and forced migration.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L’insegnamento è strutturato in 36 ore, suddivise in lezioni da 2 ore in base al calendario accademico. Le lezioni frontali saranno svolte mediante l’analisi critica di fonti e testi storiografici, che saranno resi disponibili a coloro che frequentano.

La frequenza delle lezioni è facoltativa, ma vivamente consigliata. La partecipazione delle studentesse e degli studenti sarà sollecitata con domande e momenti di discussione guidata.

The teaching is structured in 36 hours, divided into 2-hour lectures according to the academic calendar. The lectures will be conducted through the critical analysis of sources and historiographical texts, which will be made available to those who attend classes.

Attendance at the lectures is optional, but strongly recommended. The participation of the students will be encouraged through questions and guided discussions.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La valutazione finale, espressa in trentesimi, con registrazione del voto, avviene per tutte le studentesse e tutti gli studenti, frequentanti e non frequentanti, attraverso un colloquio orale.

Il colloquio orale, della durata di circa trenta minuti, si articola in tre domande su uno dei programmi d’esame (vedi “Testi consigliati e bibliografia”).

The final evaluation, expressed in thirtieths, is carried out for all students, whether attending or not, by an oral interview.

The oral interview, lasting approximately thirty minutes, consists of three questions on one of the examinations programmes (see “Recommended texts and bibliography”).

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Frequentanti

  1. Lisa A. Lindsay, Il commercio degli schiavi, Bologna, il Mulino, 2011, pp. 192.
  2. Appunti delle lezioni.
  3. Uno dei seguenti gruppi di due articoli a scelta (A, B o C):

A

- Patrizia Delpiano, Schiavi, illuministi e storici, in «Rivista storica italiana», CXXVIII, 2016, 3, pp. 891-920.

- Patrizia Delpiano, Filoschiavismo e antiphilosophie nella Francia dei Lumi, in «Studi storici», 60, 2019, 3, pp. 493-523.

B

- Alessandro Tuccillo, Il rifiuto impossibile. Stati italiani e abolizione della tratta atlantica degli schiavi (1834-1839), in «Passato e presente», 104, 2018, pp. 44-68.

- Alessandro Tuccillo, Il dovere di provare le virtù e i talenti dei neri: De la littérature des Nègres (1808) di Henri Grégoire, in Le realtà della schiavitù: identità e biografie da Eumeo a Frederick Douglass, a cura di Francesca Reduzzi Merola, Maria Vittoria Bramante, Adelaide Caravaglios, Napoli, Satura, 2020, pp. 549-572.

C

- Silvia Bruzzi, Oltre il matrimonio. Transazioni economico-sessuali dal Mediterraneo al Mar Rosso (1890-1943), in Una moneta per l’impero. Pratiche monetarie, economia e società nell’Africa Orientale Italiana, a cura di Karin Pallaver, Gian Luca Podestà, Milano, FrancoAngeli, 2021. pp. 98-118.

- Toby Green, Per un pugno di conchiglie : l'Africa occidentale dall'inizio della tratta degli schiavi all’età delle rivoluzioni, Torino, Einaudi, 2021, pp. 294-332.

 

Non frequentanti 

Un testo a scelta tra i seguenti:

  • Robin Blackburn, Il crogiolo americano. Schiavitù, emancipazione e diritti umani, Torino, Einaudi, 2022, pp. 661.
  • Salvatore Bono, Schiavi. Una storia mediterranea (XVI-XIX secolo), Bologna, il Mulino, 2021, pp. 481.
  • Paul E. Lovejoy, Storia della schiavitù in Africa, Milano, Bompiani, 2019, pp. 482.
  • Gabriele Turi, Schiavi in un mondo libero. Storia dell’emancipazione dall’età moderna a oggi, Roma-Bari, Laterza, 2012, pp. 388.

 

Attending students

  1. Lisa A. Lindsay, The Slave Trade, Bologna, il Mulino, 2011, pp. 192.
  2. Lecture notes.
  3. One of the following sets of two articles of your choice (A, B or C):

A

- Patrizia Delpiano, Schiavi, illuministi e storici, in «Rivista storica italiana», CXXVIII, 2016, 3, pp. 891-920.

- Patrizia Delpiano, Filoschiavismo e antiphilosophie nella Francia dei Lumi, in «Studi storici», 60, 2019, 3, pp. 493-523.

B

- Alessandro Tuccillo, Il rifiuto impossibile. Stati italiani e abolizione della tratta atlantica degli schiavi (1834-1839), in «Passato e presente», 104, 2018, pp. 44-68.

- Alessandro Tuccillo, Il dovere di provare le virtù e i talenti dei neri: De la littérature des Nègres (1808) di Henri Grégoire, in Le realtà della schiavitù: identità e biografie da Eumeo a Frederick Douglass, a cura di Francesca Reduzzi Merola, Maria Vittoria Bramante, Adelaide Caravaglios, Napoli, Satura, 2020, pp. 549-572.

C

- Silvia Bruzzi, Oltre il matrimonio. Transazioni economico-sessuali dal Mediterraneo al Mar Rosso (1890-1943), in Una moneta per l’impero. Pratiche monetarie, economia e società nell’Africa Orientale Italiana, a cura di Karin Pallaver, Gian Luca Podestà, Milano, FrancoAngeli, 2021. pp. 98-118.

- Toby Green, Per un pugno di conchiglie: l'Africa occidentale dall'inizio della tratta degli schiavi all’età delle rivoluzioni, Torino, Einaudi, 2021, pp. 294-332.

 

Non-attending students

One text of your choice from the followings:

  • Robin Blackburn, Il crogiolo americano. Schiavitù, emancipazione e diritti umani, Torino, Einaudi, 2022, pp. 661.
  • Salvatore Bono, Schiavi. Una storia mediterranea (XVI-XIX secolo), Bologna, il Mulino, 2021, pp. 481.
  • Paul E. Lovejoy, Storia della schiavitù in Africa, Milano, Bompiani, 2019, pp. 482.
  • Gabriele Turi, Schiavi in un mondo libero. Storia dell’emancipazione dall’età moderna a oggi, Roma-Bari, Laterza, 2012, pp. 388.

 



Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    08/01/2024 alle ore 00:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 06/01/2024 16:47
    Non cliccare qui!