Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

ISLAM, MIGRAZIONI E PROCESSI DI INTEGRAZIONE

Oggetto:

ISLAM, MIGRATION AND INTEGRATION PROCESSES

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
CPS0396
Docente
Roberta Ricucci (Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
Corso di laurea magistrale in Scienze internazionali (Classe LM-52)
Anno
1° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD attività didattica
SPS/08 - sociologia dei processi culturali e comunicativi
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento mira a fornire gli strumenti teorici e analitici per comprendere processi, dinamiche e questioni inerenti le migrazioni. Nello specifico, gli obiettivi del corso includono:

-          l'apprendimento di conoscenze e capacità interpretative riferite alle dinamiche migratorie e in particolare al consolidamento di comunità musulmane. Gli studenti prenderanno confidenza con alcune tematiche chiave relative ai processi di mobilità che interessano in particolare l'UE, che verranno considerate sia dal punto di vista empirico, con riferimento a ricerche e studi su casi specifici, sia dal punto di vista normativo, con riferimento al dibattito sulle politiche di integrazione e di gestione del pluralismo culturale.

-          lo sviluppo di autonomia di giudizio e abilità comunicative nell'argomentazione e interpretazione critica del fenomeni che caratterizzano le dinamiche di integrazione e di gestione della diversità legata all'islam. Anche attraverso l'analisi e la discussione di esempi e casi studio, il corso intende incoraggiare lo sviluppo di capacità di analisi, interpretazione, argomentazione e integrazione dei dati e delle informazioni.

The course aims at offering theoretical and analytical frameworks to understand processes, dynamics and issues concerning migrations. Specifically, the goals are as follows:

 1. To provide students with useful concepts for understanding the main social and cultural dynamics of both migratory and integration processes from  theoretical and empirical perspectives. Such knowledge will also be necessary in order to discuss critically the relationship between immigration countries and Muslim communities.

 2. To develop skills which will help students to understand current mobility processes; to deal with fundamental aspects of integration, accommodation and governance of diversity, including religious diversity; and to discuss critically integration processes in various European countries both at national and local levels.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Si acquisiranno le conoscenze e competenze per comprendere le caratteristiche degli attuali processi migratori in Europa, dei processi di integrazione e delle loro ricadute sociali secondo una prospettiva sociologica. Nello specifico, apprenderanno strumenti per analizzare criticamente la presenza delle collettività musulmane e le sfide che la loro presenza pone a livello sia europeo (UE) sia nazionale.

At the end of the course students should be able to understand the evolution of current migration towards the EU, the main characteristics of integration processes and their effects from a sociological perspective. Students should also acquire theoretical skills that can be used to analyse specifically the issue of Muslim communities' integration and its challenges both at European and national levels .

Oggetto:

Programma

L'insegnamento si svilupperà attorno a una serie di questioni al centro del dibattito internazionale su migrazione e processi di integrazione, affrontando in chiave critica e comparata le questioni delle gestione della presenza musulmana in diversi contesti nazionali. 

Nello specifico, l'insegnamento si articola in due parti.

Nella prima parte (settimane 1-6), le lezioni inquadreranno gli attuali processi di mobilità e approfondiranno i maggiori aspetti del dibattito sulla relazione fra migrazioni, processi di integrazione e islam in Europa.

Nella seconda parte del corso (settimane 7-9), le lezioni saranno dedicate ad analizzare alcuni ambiti specifici della relazione fra migrazioni e islam. Tali approfondimenti avverranno attraverso la presentazione di ricerche empiriche e la lettura di articoli tratti dai principali quotidiani internazionali. Gli studenti impareranno a analizzare e commentare criticamente dati e notizie sui temi inerenti l'insegnamento.

 Il programma dettagliato dei temi per ogni settimana sarà presentato durante la prima lezione del corso.

The following topics will be studied critically: Muslims in various European countries, their integration challenges and devoted integration policies.

 The teaching will be divided into two parts:

First part (weeks 1-6): After lectures introducing basic concepts and theoretical perspectives of current migration, the principal aspects of the debate about migration, integration processes and Muslim communities developed within the diaspora framework will be studied in depth.

Second part (week 7-9): These will be devoted to analysing the specific relations between Muslims and integration processes in various European counties. This activity will be carried out by means of presenting empirical research and reading articles from the main international newspapers. The students will learn how to analyse and critically comment on date and news about topics inherent in the course.

The precise schedule of the topic-weeks will be presented during the first lesson.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento è proposto in lingua italiana. La frequenza non è obbligatoria, ma caldamente consigliata per via del formato seminariale, che richiede una partecipazione attiva a lavori di gruppo e discussioni in aula. La modalità principale di erogazione dell'insegnamento è costituita dalla lezione frontale. Sono tuttavia previsti incontri di carattere seminariale con la presenza di ospiti, che presenteranno in aula approfondimenti su alcuni temi inerenti l'insegnamento. Sono anche previste esercitazioni dedicate alla lettura e commento critico (attraverso l'applicazione degli strumenti concettuali spiegati durante il corso) di articoli di quotidiani (editoriali, articoli di cronaca, redazionali).

Attendance is not compulsory, but highly suggested because of the seminar format, that requires an active participation of the students in working groups and face-to-face discussions.

Mainly whole-class teaching;

Seminar-type meetings with the presence of guests who will present in-depth material about subjects inherent in the course;

Reading and critical-commentary exercises based on newspaper/magazine articles, through the application of conceptual tools explained during the course to news from national/international newspapes.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame sarà scritto. Le risposte verranno valutate tenendo conto dei seguenti criteri: esattezza, esaustività, completezza, capacità di richiamare - argomentando - altri temi al di là di quelli oggetto della domanda. Si terrà altresì conto della chiarezza espositiva e dell'utilizzo di un linguaggio sociologico.

Gli studenti e le studentesse ERASMUS potranno sostenere l'esame nelle seguenti lingue: inglese, francese o tedesco.

PROVA INTERMEDIA

Dopo 6 settimane ci sarà una prova intermedia, strutturata in 3 domande aperte volta a verificare la conoscenza dei concetti e la capacità di applicarli all'analisi di un articolo di quotidiano interente la vita dei musulmani in Europa. L'esame, che dura un tempo massimo di un'ora e mezza, è valutato in trentesimi. Ciascuna risposta dà diritto a un massimo di 10 punti. Per chi sarà particolarmente meritevoli è prevista anche la lode.

Al termine delle 9 settimane di lezione, per chi avrà superato e accettato la prova intermedia, l'esame (sempre scritto) verterà sui casi studio presentati durante la seconda parte del corso. L'esame durerà un'ora e mezza, sarà caratterizzato da 3 domande aperte e valutato in trentesimi. Ciascuna risposta dà diritto a un massimo di 10 punti. Il voto finale sarà dato dalla media del risultato della prova intermedia e della prova a fine corso.Per gli studenti e le studentesse particolarmente meritevoli è prevista anche la lode. 

E' anche possibile sostenere l'esame completo a partire dalla prima sessione di appelli successiva all'erogazione dell'insegnamento (giugno 2020). In tale caso, ci saranno 6 domande sull'intera parte del programma.

 

The exam will be written with open-ended questions on textbooks. Answers will be evaluated according to the following criteria: completeness, clarity of exposition, use of sociological language.

Course marks will be assessed depending on whether students attend or do not attend.

 Erasmus students may ask to be interviewed in English, French and/or German.

 

After six weeks of the course there will be an intermediate test that  will be structured in three open questions aiming to verify whether students have acquired theoretical topics and approaches, and to evaluate their capacity to apply the acquired knowledge in discussing a journal article focussing on a topic dealing with Muslims. Students will have one hour and half to do the test, which will be marked out of a maximum of 30.

For those students who will accept the intermediate evaluation, at the end of the course the written exam will be focussed on the case studies presented during the second part of the teaching course: the exam will last one hour and half. The 3 open questions will be aimed to verify the acquired capacity to link theoretical approaches and case studies, and will be marked out of 30. At the end, both marks will be joined  to determine the final evaluation.

In both cases, each question entitles to 10 points maximum. For particularly deserving students, laude can be envisaged.

It is possible to give the exam in only one session, at the end of the course (since June 2020). In this case, there will be 6 open-questions.

Oggetto:

Attività di supporto

Durante l'anno accademico, saranno organizzati seminari e conferenze sui temi del corso che saranno comunicati attraverso il sito web dell'insegnamento.

During the academic year, seminars and conferences on the course topics will be organized and communicate on the teaching course website.

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Dall'islam in Europa all'islam europeo. La sfida dell'integrazione
Anno pubblicazione:  
2018
Editore:  
Carocci
Autore:  
M. El Ayoubi, C. Paravati
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Islam and Security in the West
Anno pubblicazione:  
2021
Editore:  
Palgrave
Autore:  
S. Bonino, R. Ricucci
Capitoli:  
Sono da studiare le seguenti parti: introduzione, capitolo 1, capitolo 10, capitolo 12.
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Articolo
Titolo:  
Integration of Muslim Immigrants in Europe and North America: A Transatlantic Comparison
Titolo rivista:  
Journal of Muslim Minority Affairs
Anno pubblicazione:  
2020
Autore:  
Saltanat Liebert,Mona H. Siddiqui &Carolin Goerzig
Obbligatorio:  
Si
Oggetto:

 

Altri testi di approfondimento sono costituiti da brevi articoli scientifici o editoriali in lingua italiana, inglese o francese (di facile comprensione anche per coloro che possiedono solo un livello base di inglese e francese), che saranno comunicati dalla docente all'inizio dell'insegnamento e elencati sul sito e che costituiranno l'oggetto di discussione durante le settimane introduttive e quelle tematiche, diventando parte del programma di esame. 

 

The exam programme concerns all the materials discussed during the lessons anf the following books:

El Ayoubi, M. e Paravati, C., Dall'islam in Europa all'islam europeo. La sfida dell'integrazione, Carocci, Roma, 2018.

C. Bonifazi (a cura di), Migrazioni e integrazioni nell’Italia di oggi, IRPPS Monografie (2017): ONLY CHAP 5 . https://www.irpps.cnr.it/wp-content/uploads/2017/11/MIGRAZIONI-E-INTEGRAZIONI.pdf

Reference texts are represented by scientific essays in Italian, English or French language (of easy understanding also for students who have only a basic level of practice in foreign languages). The essays will be communicated at the beginning of the course, inserted on the course website, and will be the reference texts for the discussions in the thematic weeks.

 



Oggetto:

Note

Il corso si terrà il GV, con orario 17-20, e sarà tenuta in presenza, garantendo la diretta streaming ( https://unito.webex.com/meet/roberta.ricucci).

Non sarà possibile riascoltare le lezioni.

Le lezioni potranno subire modifiche dovute all'emergenza Covid.

Per gli studenti e le studentesse Erasmus è prevista la possibilità di studiare su testi concordati anche in inglese, francese o tedesco e sostenere l'esame finale oralmente in queste lingue.

The course will be on Thursday and Friday: lessons will start  at 5 pm. It will be possible to follow the lessons online (https://unito.webex.com/meet/roberta.ricucci) only during the days and time-slots of the teaching course.

If necessary, the teaching course could be modified according to norms dealing with the current Covid-19.

Erasmus students may study texts, and take their final examinations orally, in English, French or German.

Oggetto:

Insegnamenti che mutuano questo insegnamento

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 25/02/2022 16:56