Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

GOVERNANCE INTERNAZIONALE E INTEGRAZIONI REGIONALI

Oggetto:

Anno accademico 2008/2009

Codice dell'attività didattica
SCP0039
Docente
Prof. Umberto Morelli (Titolare dell'insegnamento)
Corso di studi
Corso di Laurea in Scienze internazionali
Anno
1° anno
Tipologia
--- Nuovo Ordinamento ---
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
SPS/06 - storia delle relazioni internazionali
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Conoscere la nascita e lo sviluppo dell'interdipendenza globale, dell'organizzazione internazionale, delle integrazioni regionali.
Sviluppare l'abilità di orientarsi in alcuni dei problemi di politica mondiale relativi alla governance internazionale, alla nascita di forme di democrazia internazionale, allo sviluppo del regionalismo, al ruolo delle integrazioni regionali e ai rapporti tra le organizzazioni internazionali universali e quelle regionali.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Lo studente dovrà possedere una buona conoscenza degli argomenti trattati durante il corso ed essere in grado di utilizzare consapevolmente gli strumenti acquisiti. Il possesso di tali competenze sarà oggetto di verifica secondo quanto indicato alla voce Modalità d'esame. 

Oggetto:

Programma

GLOBALIZZAZIONE E REGIONALISMO

La globalizzazione
Evoluzione storica: nascita e sviluppo dell'interdipendenza globale nell'età moderna dalle esplorazioni geografiche alla rivoluzione industriale. La nascita delle organizzazioni internazionali nel secolo XIX.
Il secolo XX. Dalla Società delle Nazioni alle Nazioni Unite.

Il regionalismo e il nuovo regionalismo
La nascita delle integrazioni regionali: sviluppo storico e prospettiva teorica. Declino dell'egemonia statunitense, governance internazionale, regionalismo e nuovo regionalismo. Modelli di cooperazione regionale in Europa, Asia, Africa, America Latina e Medio Oriente. L'interregionalismo a guida europea e a guida statunitense. Le relazioni transatlantiche. Le relazioni Asia-USA e Asia-UE; le relazioni America latina-USA e America latina-UE; le relazioni euro-africane.

Divisione del lavoro e cooperazione tra organizzazioni internazionali e organizzazioni regionali in alcuni settori sensibili: sicurezza, democratizzazione e diritti umani, economia dello sviluppo, ambiente. 

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Per tutti gli studenti:
- A. Caffarena, Le organizzazioni internazionali, Bologna, il Mulino, 2009;
- J. Osterhammel, N. Petersson, Storia della globalizzazione, Bologna, il Mulino, 2005.

Inoltre, per gli studenti frequentantii:
- appunti delle lezioni;
- nella parte seminariale, gli studenti analizzeranno criticamente libri e articoli consigliati dal docente.

Per gli studenti non frequentanti, oltre ai due testi sopra indicati:
- D. Held, A. McGrew, Globalismo e antiglobalismo, il Mulino, 2010
e un testo a scelta fra:
- H. Hänggi, R.Roloff, J. Rüland, Interregionalism and international relations, Routledge, 2006;
- M. Telò, European Union and new regionalism. Regional actors and global governance in a post-hegemonic era, Ashgate, 2007;
- D. Held, M. Koenig-Archibugi, Taming globalization, Polity, 2003;
- M. Farrell, B. Hettne, L. Van Langenhove, Global politics of regionalism. Theory and practice, Pluto Press, 2005;
- B. Hettne, A. Inotai, O. Sunkel, Globalism and the new regionalism, Palgrave Macmillan, 1999;
- P. Bowles, H. Veltmeyer, Regional perspectives on globalization, Palgrave Macmillan, 2007;
- A.F. Cooepr, C.W. Hughes, P. De Lombaerde, Regionalization and global governance: the taming of globalization?, Routledge, 2007.

Oggetto:

Note

Lezioni frontali con intervento di esperti esterni, seminari, partecipazione degli studenti con relazioni in aula. 

Nell'attività seminariale gli studenti analizzeranno criticamente un volume e altri saggi consigliati dal docente.


Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 03/12/2012 15:43
Location: https://www.didattica-cps.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!