Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

TEORIA POLITICA INTERNAZIONALE

Oggetto:

INTERNATIONAL POLITICAL THEORY

Oggetto:

Anno accademico 2018/2019

Codice dell'attività didattica
CPS0161
Docenti
Prof. Giovanni Borgognone (Titolare dell'insegnamento)
Sara Lagi (Titolare dell'insegnamento)
Corso di studi
Corso di laurea triennale in Scienze internazionali, dello sviluppo e della cooperazione (Classe L-36)
Anno
3° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
SPS/02 - storia delle dottrine politiche
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
Prerequisiti

Non è necessario il possesso di particolari prerequisiti.

No particular requirements needed.

Propedeutico a
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

In accordo con il più ampio quadro formativo del corso di studio, l'insegnamento di Teoria politica internazionale si pone i seguenti obiettivi in termini di conoscenze e capacità.

A. Conoscenze:

1. un lessico adeguato allo studio della cultura e delle idee politiche;

2. le principali questioni della teoria politica internazionale, i grandi autori e le loro opere;

3. l'approfondimento di temi specifici del pensiero politico dell'età contemporanea.

 

B. Capacità:

1.  analizzare e interpretare le fonti e i testi della teoria politica internazionale;

2. orientarsi criticamente nella complessità dei dibattiti;

3. comprendere in chiave storico-comparata i processi sociali, politici e istituzionali.

According to the learning objectives of the study course, the main purpose of this teaching is to provide students with the following knowledge and abilities.

A. Knowledge:

1. the proper lexicon of the history of political culture and political ideas;

2. the main problems of international political theory, focusing on the main authors and their works;

3. in-depth analysis of a specific topic in contemporary political thought.

 

B. Abilities:

1. to analyze and interpret the sources and texts of international political theory;

2. to critically orientate in the complexity of theoretical  debates;

3. to understand political and institutional processes in a comparative historical perspective.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

Al termine del corso, lo studente dovrà dimostrare

1. capacità di leggere analiticamente un testo di teoria politica internazionale, situandolo nel contesto storico e concettuale della sua epoca;

2. conoscenza dei dibattiti su ordine politico, guerra e pace in prospettiva storica;

3. capacità di valutare, con senso critico e lessico appropriato, strumenti e obiettivi della politica sul piano internazionale.

The teaching intends to provide students with the following skills:

1. ability to analytically read a text of international political theory, at the same time situating it into the historical and conceptual context of the age;

2. knowledge of the debate on political order, war and peace in a historical perspective;

3. capacity to evaluate, with independent thinking and a proper lexicon, means and purposes of politics in an International dimension.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento si svolgerà attraverso didattica frontale e discussioni sui temi che emergeranno durante le lezioni. Gli studenti saranno, dunque, sollecitati a intervenire e a sviluppare osservazioni personali. La frequenza non è obbligatoria ma fortemente consigliata.

Students are stimulated to ask questions and to develop their own point of view or argument. The attendance, although not compulsory, is strongly recommended.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'accertamento dei risultati avverrà attraverso una prova scritta, con sei domande a risposta aperta e due ore di tempo per rispondere. Gli studenti dovranno rispondere a ciascuna delle domande in quattro righe. Il voto, espresso in trentesimi, sarà formato da un massimo di cinque punti per ogni risposta.

Students's proficiency will be evaluated through a written examination: 6 open questions, two hours allowed. Each question requires a short answer (4 lines). The evaluation is expressed with a grade of out of 30. Answers are graded up to 5.

Oggetto:

Programma

Prima parte:

Le teorie della guerra nella storia del pensiero politico (prof. Giovanni Borgognone)

Negli ultimi decenni ci si è resi conto di quanto fossero infondate certe previsioni, all'indomani del 1989, di un trionfo definitivo della liberaldemocrazia a livello globale, dopo il crollo dei regimi comunisti. Di fronte alla diffusa sensazione di una crisi dei tradizionali spazi politici modellati sul formato dello Stato-nazione, al progressivo inasprirsi dei rapporti tra individui e gruppi sociali e all'erompere di forme inedite o dimenticate di conflitto ("guerre sante", "guerre umanitarie", "guerre per l'esportazione della democrazia", "nuove guerre"), può risultare più che mai opportuno tornare alla storia del pensiero politico, per sviluppare una consapevolezza critica dei problemi fondamentali del mondo contemporaneo. La prima parte del programma, in questa prospettiva, intende offrire agli studenti l'opportunità di ampliare e rafforzare le competenze nell'ambito della teoria politica, mettendo a loro disposizione un quadro di alcuni autori "classici" della cultura occidentale che in età moderna e contemporanea hanno riflettuto profondamente sulla guerra.

 

Seconda parte:

Le teorie della pace nella storia del pensiero politico (prof.ssa Sara Lagi)

La seconda parte del corso intende approfondire due ulteriori temi che oggi appaiono più che mai al centro del dibattito teorico-politico internazionale, ossia la pace e, strettamente collegato ad essa, la sua difesa attraverso il diritto internazionale e le principali organizzazioni internazionali. Dopo aver esaminato alcune delle teorie politiche più significative che in epoca moderna e contemporanea sono state elaborate attorno alla questione della pace e del cosmopolitismo, approfondiremo il rapporto tra diritto internazionale e promozione della pace, così come esso si configura oggi, con l'obiettivo di evidenziare la continua tensione tra l'aspirazione ideale e le sfide ad essa poste dalle attuali dinamiche politiche sul piano internazionale.

First part:

Theories of War in the History of Political Thought (Professor Giovanni Borgognone)

Over the last few decades, it has become clear how groundless were the theories on a final global triumph of liberal democracy after 1989. The crisis of traditional political spaces based on the model of nation-state, the exacerbation of relations between individuals and social groups and the rise of new or forgotten types of conflict (holy wars, humanitarian wars, wars to spread democracy, new wars) suggest the opportunity to return to the history of political thought, in order to develop a critical awareness of the fundamental problems of contemporary world. In this perspective, the aim of the first part of the working programme is to consolidate students' knowledge of the international political theory, providing them with an overview on the main authors of western political culture who deeply reflected on war.

Second Part:

Theories of  Peace in the History of political thought (Professor Sara Lagi)

In the second part of the course, students will be introduced to two extremely relevant issues to the existing international political debate: peace and its defense through international Law and International organizations. After analysing some of the most significant political theories on peace and cosmopolitism as they have been developed during the Modern and Contemporary age, the current relation between international  Law and peace will be examined, while focusing on the interplay between idealism and the ongoing political challenges issued by and within the international system.

 

 

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Prima parte:

C. Galli (a cura di), Guerra, Laterza, Roma-Bari (qualsiasi edizione).

 

Seconda parte:

D. Zolo, Cosmopolis. Le prospettive del governo mondiale, Feltrinelli, Milano (qualsiasi edizione).

 

Nel corso delle lezioni, i docenti forniranno ulteriori indicazioni bibliografiche.

First part:

C. Galli (a cura di), Guerra, Laterza, Roma-Bari 2018.

 

Second Part:

D. Zolo, Cosmopolis. Le prospettive del governo mondiale, Feltrinelli, Milano (qualsiasi edizione).

 

Further readings will be suggested during lessons.



Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Giovedì14:00 - 16:00
Venerdì14:00 - 16:00

Lezioni: dal 27/09/2018 al 14/12/2018

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 17/01/2019 15:01
Location: https://www.didattica-cps.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!