Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

ANTROPOLOGIA ECONOMICA (NON ATTIVO 2021/22)

Oggetto:

ECONOMIC ANTHROPOLOGY (INACTIVE 2021/22)

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
SCP0494
Corso di studio
Corso di laurea magistrale in Antropologia culturale ed etnologia (LM-1)
Anno
2° anno
Periodo
Da definire
Tipologia
Affine/Integrativa
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
M-DEA/01 - discipline demoetnoantropologiche
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'antropologia economica è il prodotto della relazione tra due discipline, economia e antropologia. Ma sarebbe sbagliato pensare a questa relazione come un dialogo. Fin dal sorgere della scienza economica gli economisti hanno mostrato scarso interesse nell'antropologia e solo recentemente questa relazione è in parte mutata. La finalità del corso è  far comprendere a studentesse e studenti i complessi termini del dibattito interdisciplinare tra economisti e altri scienziati sociali, in particolare antropologi, in una prospettiva storica. Durante il corso gli studenti e le studentesse apprenderanno i concetti chiave dell'antropologia economica  e otterranno una solida conoscenza dei dibattiti teorici rilevanti.


Economic anthropology is the product of a relationship between two disciplines, economics and anthropology. It would be wrong to speak of the relationship between economics and anthropology as a dialogue. From the beginning, economists have rarely expressed any interest in anthropology and only recently this relationship has been changing. The aim of the course is to provide students an advanced understanding of the complex terms of the interdisciplinary discussion between economists and other social scientists, anthropologists in particular, in an historical perspective. Throughout the course, students will become familiar with the key concepts of economic anthropology and gain a solid understanding of relevant theoretical debates.


Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Alla fine del corso le studentesse e gli studenti avranno la capacità di comprendere le problematiche legate alla relazione tra economia e antropologia nello sviluppo storico delle due discipline,  la capacità di affrontare con la maggior consapevolezza fornita da uno sguardo interdisciplinare di lungo periodo questioni economiche essenziali quali sviluppo, uguaglianza e disuguaglianza, ruolo e significato dei mercati e degli scambi non di mercato, e più in generale la capacità di pensare i differenti modi con cui si può spiegare il comportamento umano e l'organizzazione delle società.


At the end of the course students will learn:

-       to understand the main issues of the relationship between economics and anthropology in the historical development of the two disciplines

-       to deal with crucial economic issues - development, equality and inequality, role and meaning of  market  and non-market economies - with the greater awareness allowed by an interdisciplinary and historical view

-       more generally, to think about the different ways we can explain human behavior and social organization.


Oggetto:

Programma

L'insegnamento sarà articolato in unità didattiche tra loro relativamente autonome ma al tempo stesso interconnesse. Esso si concentrerà in particolare: 

1. Introduzione, Le ipotesi antropologiche dell'Homo oeconomicus; Smith e il mito del baratto;  Marx e le società precapitalistiche.

2. Mauss e il saggio sul dono. ovvero gli antropologi e la scoperta delle economie primitive reali.

3. La teoria economica neoclassica e l'economia primitiva: Robbins e gli antropologi formalisti.

4. Polanyi e la scuola sostanzialista.

5. Sahlins e l'"economia dell'età della pietra."

6. Bioeconomia e antropologia: La più grande frode della storia.

7. Il dibattito contemporaneo: Critica dello sviluppo, economia solidale e decrescita


The course will be divided into relatively autonomous but at the same time interconnected teaching units. It will focus in particular on:

1. Introduction, The anthropological hypotheses of Homo oeconomicus; Smith and the myth of bartering; Marx and pre-capitalist societies.

2. Mauss and the essay on gift, or anthropologists and the discovery of real primitive economies.

3. Neoclassical economic theory and primitive economics: Robbins and the formalist anthropologists.

4. Polanyi and the substantive school.

5. Sahlins and the "Stone age economics."

6. Bioeconomics and Anthropology: The greatest fraud in history.

7. The contemporary debate: Critique of development, solidarity economy and degrowth

 


Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni e discussioni con gli studenti.

Le lezioni si terranno a distanza in sincrono attraverso la piattaforma Webex.
https://unito.webex.com/meet/mauro.bonaiuti


Lectures and discussions


Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Si richiede a studenti e studentesse frequentanti un'attiva partecipazione al corso.  La successiva prova orale ha per oggetto la discussione di alcuni dei principali temi e questioni del corso - basandosi sugli appunti e sul materiale didattico messo a disposizione per ciascuna unità didattica - al fine di verificarne la comprensione da parte di studentesse e studenti.

Studenti e studentesse non frequentanti saranno valutati sulla base dei 2 testi  indicati più un testo a scelta tra quelli consigliati.


Attending students are requested to participate fully in the class, asking questions and taking part in discussion. The following spoken exam will be a discussion about the main topics and issues discussed during the course in order to assess the student's global comprehension.

Non-attending students will be evaluated on the basis of the 2 suggested texts indicated plus one text chosen from those recommended..

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Testi base:

- Roberto Marchionatti, Gli economisti e i selvaggi. L'imperialismo della scienza economica e i suoi limiti, Milano, Bruno Mondadori, 2008.

- Mauro Bonaiuti, La grande transizione, Bollati Boringhieri, 2013.

Si consiglia inoltre:

- Marcel Mauss, Saggio sul dono,  Einaudi editore, 2002.

- Karl Polanyi, La grande trasformazione, EInaudi, 1974 (Cap. 1, 4, 5, 6, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20).

 

 



Oggetto:

Note

Il corso avrà inizio il 21 Settembre alle ore 10. L'orario sarà il lun-mart-merc 10-12.
Le lezioni si terranno a distanza in sincrono attraverso la piattaforma Webex.
https://unito.webex.com/meet/mauro.bonaiuti

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 22/07/2021 16:56
Location: https://www.didattica-cps.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!