Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

PSICOLOGIA SOCIALE BIELLA

Oggetto:

SOCIAL PSYCHOLOGY

Oggetto:

Anno accademico 2014/2015

Codice dell'attività didattica
SCP0239
Docente
Dott. Luana Ceccarini (Titolare dell'insegnamento)
Corso di studi
Corso di studio triennale in Servizio sociale (Classe L-39)
Anno
3° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
M-PSI/05 - psicologia sociale
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso intende presentare  i principali  temi e modelli teorici della psicologia sociale e della psicologia di comunità, fornendo agli studenti gli strumenti concettuali e metodologici che possano sviluppare e sostenere le capacità di lettura dei processi psicosociali.

The course aims to present the main themes and theoretical models of social psychology and community psychology, providing students with the conceptual and methodological tools that can develop and sustain reading skills of psychosocial processes.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

•Acquisizione della capacità di orientarsi autonomamente tra i modelli teorici di base della psicologia sociale e di comunità; • Capacità di generalizzare una lettura e una prospettiva psicosociale a diversi ambiti e contesti per un’analisi dei fenomeni che possa comprenderne e fronteggiarne la complessità, attraverso un costante esercizio di articolazione tra aspetti individuali, sociali e di gruppo; •Sviluppo di una capacità critica come apertura verso un processo di meta-riflessione e messa in gioco dei propri stereotipi, pregiudizi, e schemi mentali attivati nella lettura dei fenomeni e delle problematiche psicosociali.

Ability to orient themselves among the basic theoretical models of social psychology and community psychology; - Ability to generalize reading and psychosocial perspective in different situations and contexts for an analysis of the phenomena that can understand the complexity and coping better, through a constant pursuit for the links between aspects of individual, social and group; - Development of critical skills as an opening to a process of meta-reflection and put into play their own stereotypes, prejudices and mindsets activated in the reading of the phenomena and psychosocial issues.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

I risultati dell’apprendimento verranno valutati attraverso un esame orale volto ad accertare l’acquisizione delle conoscenze e la capacità di connetterle a una riflessione sulla futura pratica professionale.


Al fine di promuovere i risultati sopraindicati, si prevedranno, inoltre, dei momenti strutturati in aula di attività di valutazione formativa, attraverso esercitazioni individuali e di gruppo, volti all’approfondimento, in un’ottica applicativa, dei contenuti proposti.



The learning outcomes will be assessed through an oral examination to establish that the acquisition of knowledge and the ability to connect them to a reflection on future professional practice.

In order to promote the above results, we stipulate, also, moments structured activities formative assessment through individual and group exercises in the classroom.

Oggetto:

Programma

Il corso, oltre a fornire le basi storiche ed epistemologiche su cui si fondano i principali modelli teorici della psicologia sociale e della psicologia di comunità, approfondirà specificatamente i seguenti argomenti:

•L’identità sociale

•La Conoscenza e la rappresentazione del mondo sociale (social cognition, teoria delle Rappresentazioni Sociali)

•Gli stereotipi e i pregiudizi sociali


•I gruppi e le relazioni intergruppo

•Approfondimento su una lettura psicosociale della violenza di genere

•L’influenza sociale

•La psicologia di comunità fra psicologia sociale e pratica sociale

•La definizione di situazioni problematiche e modelli di intervento e di prevenzione

•Le reti sociali, il lavoro di rete e il supporto sociale

•L’empowerment

•La ricerca azione



The course, in addition to providing historical and epistemological bases underpinning the main theoretical models of social psychology and community psychology, will examine specifically the following topics:
• Social identity
• Knowledge and representation of the social world (social cognition, theory of Social Representations)
• The stereotypes and social prejudices
• The groups and intergroup relations
• Deepening of a psychosocial reading of gender violence
• Social Influence
• The Psychology of community between social psychology and social practice
• The definition of problematic situations and models of intervention and prevention

• Social networks, the networking and social support.
• Empowerment
• Action research



Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

 

 

testi obbligatori:

- Gattino, Miglietta, Converso (2008) Introduzione alla psicologia sociale, Carocci, Roma

- Amerio, P. (2000) Psicologia di Comunità. Bologna, Il Mulino (cap. 1, 3, 4, 5, 7, 8, 9). In alternativa: Zani, B. (2012) Psicologia di comunità, Carocci Editore

 

2 testi a scelta tra i seguenti(di uno dei due testi portare un solo capitolo):

 

- Aluffi, G.F, Dal Manicomio alla Famiglia, Franco Angeli, 2001

- Aluffi G. F., Famiglie che accolgono - oltre la psichiatria, Ed. Gruppo Abele 2014

- Amerio, P., Problemi umani in comunità di massa, Einaudi, 2004

- Burr, V., La persona in psicologia sociale, Il Mulino, 2004

- De Piccoli N. Individui e contesti in Psicologia di Comunità, Unicopli, 2007.

- De Piccoli N. salute e qualità della vita nella società del benessere, Carocci, 2014

- Emiliani, Palmonari, Psicologia delle Rappresentazioni sociali, Il Mulino 2014

- Lewin K., La teoria, la ricerca, l’intervento, Il Mulino, 2005

- Meringolo P., Zuffa G., Droghe e riduzione del danno. Un approccio di psicologia di comunità, Unicopli, Milano, 2001

- Palmonari A., Emiliani F. Paradigmi delle Rappresentazioni Sociali, Il Mulino, 2009

- Palmonari, A., Cavazza, N. Ricerche e protagonisti della psicologia sociale, 2003

- M. Prezza, M. Santinello (a cura di) Conoscere la comunità. Bologna, Il Mulino, 2002.

- Speltini, A. Palmonari, I gruppi sociali, Il Mulino,2007

- Quaglino G.P., Casagrande S., Castellano A., Gruppo di lavoro, lavoro di gruppo, Cortina Editore, 1992

- Santinello M., Vieno, A. Metodi di intervento in psicologia di comunità, Il Mulino 2013 •

- Telfner, U. Apprendere i contesti, Cortina, 2011

- Volpato, C. Psicosociologia del maschilismo, Laterza, 2013



2 books required:


- Gattino, Miglietta, Converso (2008) Introduzione alla psicologia sociale, Carocci, Roma
-
Amerio, P. (2000) Psicologia di Comunità. Bologna, Il Mulino (cap. 1, 3, 4, 5, 7, 8, 9)


2 books of your choice from the following:

•Aluffi, G.F, Dal Manicomio alla Famiglia, Franco Angeli, 2001

•Amerio, P., Problemi umani in comunità di massa, Einaudi, 2004
•Lewin K., La teoria, la ricerca, l’intervento, Il Mulino, 2005

•De Piccoli N. Individui e contesti in Psicologia di Comunità, Unicopli, 2007
•De Piccoli N. Salute e Qualità della vita nella società del benessere, Carocci, 2014
•Meringolo P., Zuffa G., Droghe e riduzione del danno. Un approccio di psicologia di comunità, Unicopli, Milano, 2001
•Palmonari A., Emiliani F. Paradigmi delle Rappresentazioni Sociali, Il Mulino, 2009
•Palmonari, A., Cavazza, N. Ricerche e protagonisti della psicologia sociale, 2003
•M. Prezza, M. Santinello (a cura di) Conoscere la comunità. Bologna, Il Mulino, 2002G.
•Speltini, A. Palmonari, I gruppi sociali, Il Mulino,2007
•Quaglino G.P., Casagrande S., Castellano A., Gruppo di lavoro, lavoro di gruppo, Cortina Editore, 1992

•Santinello M., Vieno, A. Metodi di intervento in psicologia di comunità, Il Mulino 2013
Telfner, U. Apprendere i contesti, Cortina, 2011
•Volpato, C. Psicosociologia del maschilismo, Laterza, 2013



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 16/04/2015 16:14
Location: https://www.didattica-cps.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!