Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

LABORATORIO: GLI ATTREZZI DELLO STORICO

Oggetto:

A HISTORIAN'S TOOLS

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
CPS0770/CPS0769
Docenti
Sara Lagi (Titolare dell'insegnamento)
Filippo Maria Paladini (Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
Corso di laurea triennale in Scienze politiche e sociali (Classe L-36)
Anno
1° anno, 2° anno, 3° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Altre attività
Crediti/Valenza
6 (CPS0769) - 3 (CPS0770)
SSD attività didattica
NN/00 - nessun settore scientifico
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto
Prerequisiti

Per partecipare al Laboratorio non sono necessari particolari prerequisiti

No particular prerequisite is required

Propedeutico a
Il Laboratorio è propedeutico alla elaborazione della Tesi di Laurea
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Avvisi

PROVA SCRITTA 3 E 6 CFU
Oggetto:

Obiettivi formativi

In accordo con il quadro formativo del CDS, l'obiettivo del Laboratorio è offrire una conoscenza articolata del metodo storico e metterli in grado di sperimentarlo in rapporto alla elaborazione della Tesi di Laurea

The Laboratory will provide students with an in depth knowledge of historical research method in order to enable students to write their degree thesis

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine del Laboratorio si dovrà dimostrare di:

- conoscere il metodo e i problemi di ricerca dello storico

- leggere, interpretare e utilizzare i diversi tipi di fonti

- conoscere il lessico storiografico

- applicare il metodo storico in modo empirico

At the end of the Laboratory, students are expected to:

- know historical research method and a historian's research problems

- read, interpret and employ different typologies of sources

- know historiographic lexicon

- empirically apply historical research method

Oggetto:

Programma

Il Laboratorio intende analizzare gli strumenti e il mestiere dello storico secondo due linee fondamentali.

- Prima parte (3 cfu): a partire da una riflessione generale sul lavoro e sulla figura dello storico, il Laboratorio si concentrerà sulla nozione di fonte, sulle diverse tipologie di fonti, sui problemi interpretativi posti dalla ricerca storica, sugli elementi e le caratteristiche fondamentali della ricerca storica, per poi analizzare le principali scuole storiografiche moderne e contemporanee, sino alle concezioni dinamiche delle fonti. 

- La seconda parte del Laboratorio (+3 cfu) sarà dedicata alla descrizione degli strumenti principali per la ricerca bibliografica e per l'individuazione delle fonti d'archivio per uno studio originale: sarà impostata come simulazione di un percorso storiografico su cui basare una ricerca su fonti manoscritte facilmente accessibili da remoto.

Entro o dopo le ore di laboratorio, e studentesse e gli studenti si eserciteranno nell'elaborazione di progetti di ricerca di piccola portata a partire da una tematica comune: I congressi preunitari degli scienziati italiani.

La base della descrizione (1) e quella per gli elaborati (2) saranno:

  1. Costanza Di Ciommo, Guida alla alla tesi di laurea in storia, Edizioni Ca' Foscari, Venezia 2017 - https://edizionicafoscari.unive.it/media/pdf/books/978-88-6969-139-3/978-88-6969-139-3.pdf
  2. Alcuni saggi brevi individuati nel corso della descrizione/simulazione
    1. Carlo Fumian, Il senno delle nazioni. I congressi degli scienziati italiani dell'Ottocento: una prospettiva comparata, in "Meridiana", 24 (1995), pp. 95-124;
    2. Maria Pia Casalena, Una scienza utile e patriottica. I congressi risorgimentali degli scienziati (1839-1847), in "Passato e presente", XXIV/68 (2006);
    3. Marco Meriggi, Prove di comunità. Sui congressi preunitari degli scienziati italiani, in Storia d'Italia. Annali, 26, Scienze e cultura dell'Italia unita, a cura di Francesco Cassata e Claudio Pogliano, Einaudi, Torino 2011, pp. 7-35;
  3. I documenti digitalizzati dei primi nove congressi degli scienziati italiani (1939-1847) conservati dalla Biblioteca del Museo Galileo (Istituto e museo di storia della scienza) di Firenze: Archivio delle Riunioni scientifiche italiane (1839-1862), https://bibdig.museogalileo.it/Teca/Viewer?an=000000010000
  4. Gli Atti diarii editi dopo i singoli congressi e qualunque fonte edita coeva che l* student* riterrà utile per la sua personale simulazione di progetto di ricerca.

The Laboratory will analyse a historian's tools and research method according to two fundamental perspectives.

- First part (3cfu): after introducing a historian's craft and figure, the Laboratory will focus on the concept of sources; different typologies of sources; the critical use of sources; interpretative problems concerning historical research; key components and aspects of historical methodology and main historiographic schools of thought (modern and contemporary), including the "dynamic conception of sources"

- Second part (3cfu), the Laboratory will focus on online instruments for research.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Salvo diverse disposizioni in materia sanitaria, l'insegnamento si svolgerà in presenza con diretta streaming senza registrazione. 

Per seguire in diretta streaming la prima parte del Laboratorio gli studenti/le studentesse si collegheranno nell'orario previsto per l'insegnamento al'aula virtuale webex della prof. Lagi: https://unito.webex.com/meet/sara.lagi

Per seguire in diretta streaming la seconda parte del Laboratorio gli studenti/le studentesse si collegheranno nell'orario previsto per l'insegnamento al'aula virtuale webex del prof. Paladini:https://unito.webex.com/meet/filippomaria.paladini

è richiesta la frequenza regolare al Laboratorio. In particolare:

- gli studenti che usufruiscono del Laboratorio nella forma di 3 crediti saranno considerati "frequentanti" se parteciperanno ad almeno 4 incontri (12 ore).

- gli studenti che usufruiscono del Laboratorio nella forma di 6 crediti saranno considerati "frequentanti" se parteciperanno ad almeno 10 incontri (30 ore)

The Laboratory will be held in presence, while broadcasting in live streaming. No recordering will be provided.

To attend the first part of the laboratory in live streaming: https://unito.webex.com/meet/sara.lagi

To attend the second part of the laboratory in live streaming: https://unito.webex.com/meet/filippo.paladini

Regular attendance is mandatory:

- students attending the Laboratory for 3 credits must be present for a minimum of 12 hours (4 lessons)

- students attending the Laboratory for 6 credits must be present for a minimum of 30 hours (10 lessons) 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica di apprendimento per questo insegnamento è SOLO IN FORMA SCRITTA e si articolerà nel seguente modo:

Per coloro che frequentano soltanto i primi 3cfu del Laboratorio sarà prevista una prova scritta così articolata: 5 domande a risposta aperta, di cui 4 sulle prime tre settimane di lezione e una sul materiale di lettura assegnato dalla docente nella prima settimana dell'insegnamento.

Per coloro che frequentano i 6cfu (3+3) sarà richiesto 1) il superamento della prova scritta sopra descritta (primi 3 cfu) e l'elaborazione di un progetto (secondi 3 cfu).  Sarà cura del docente fornire tutte le informazioni utili per la sua stesura dell'elaborato durante la seconda parte del Laboratorio. 

Nel caso in cui sia opportuno continuare a rispettare le regole di distanziamento dovute al Coronavirus, le prove scritte avverranno in via telematica attraverso la sala virtuale Webex e la piattaforma Moodle.

For those attending only the first 3 credits of the Laboratory a multiple choice quiz. Students will be provided with further inofrmation during the first week of the course.

For those attending the 6 credits of the Laboratory the above mentioned written test and a final written paper will be required and the topic will be chosen with the teacher. 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Per i frequentanti dei primi 3cfu:

Alcuni capitoli selezionati di G. De Luna, La passione e la ragione. Fonti e metodi dello storico contemporaneo, Mondadori, 2004.

Alcuni capitoli selezionati di G. Dall'Olio, Storia moderna. I temi e le fonti, Carocci, 2004-.

N.B. I capitoli verranno assegnati dalla docente nella prima settimana dell'insegnamento.

Per i frequentanti dei secondi 3cfu:

I testi di riferimento saranno raccolti in una breve dispensa a cura del docente e messi a disposizione all’inizio del Laboratorio.

Teachers will make further integrative materiale available on the Moodle platform.

Those students attending the Laboratory for the first 3 credits are required to study some selected chapters included in the following books:

- G. Dall'Olio, Storia moderna. I temi e le fonti, Carocci, 2004.

- G. De Luna, La passione e la ragione. Fonti e metodi della storia contemporanea, Mondadori, 2004.

The selected chapters will be communicated during the first week of the first part of the Laboratory. 

Those students attending the second 3 cfu (whole 6 credits) are required to study a selection of essays chosen by the teacher.



Oggetto:

Note

Per coloro che seguono il programma Erasmus o sono di provenienza internazionale è prevista la possibilità di studiare su testi e sostenere l'esame finale  in una delle seguenti lingue: inglese/ francese/tedesco.

International and Erasmus students may prepare final exam in one of the following languages: English, French or German. Specific reading lists consisting in articles and books in English, French or German will be made available on request by the teacher  

Registrazione
  • Chiusa
    Apertura registrazione
    20/09/2021 alle ore 08:00
    Chiusura registrazione
    19/11/2021 alle ore 08:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 05/12/2021 17:47
    Location: https://www.didattica-cps.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!