Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

TEORIE DEI DIRITTI UMANI

Oggetto:

THEORY OF HUMAN RIGHTS

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
SCP0043
Docente
Valentina Pazé (Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
Corso di laurea magistrale in Scienze del governo (Classe LM-62)
Corso di laurea magistrale in Scienze internazionali (Classe LM-52)
Corso di laurea magistrale in Sociologia (Classe LM-88)
Anno
1° anno, 2° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9 per SCIGOV e SCINT e 6 per SOCI
SSD attività didattica
SPS/01 - filosofia politica
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti

L’insegnamento potrà essere seguito più facilmente dagli studenti che abbiano qualche nozione di filosofia politica, anche solo a livello di scuole superiori. Nelle prime lezioni saranno comunque chiariti i concetti fondamentali della disciplina.

Basic knowledge of the main key concepts of political philosophy will facilitate the course attendance. During the first lesson key concepts will be explained.
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento si propone di offrire agli studenti gli strumenti teorici necessari per affrontare criticamente il dibattito sui diritti umani.

Più specificamente, il corso mira a:

-    trasmettere la conoscenza delle principali teorie filosofiche sui diritti umani, riservando particolare attenzione al dibattito che si sviluppa in età moderna, a partire da Hobbes, e alle teorie di autori contemporanei come Bobbio, Dworkin e Ferrajoli;

-    favorire l'acquisizione di capacità di analisi concettuale;   

-    sviluppare la capacità di applicare le categorie teoriche all'analisi di problemi concreti, relativi alla promozione e alla garanzia delle varie categorie di diritti.

Agli studenti di sociologia l'insegnamento offrirà un contributo specifico relativo all'area teorica.

The course aims at providing the students with the instruments to deal critically with the theories of human rights.

More specifically, the course aims at:

- endowing the students with a critical understanding of the main philosophical theories on human rights, from Hobbes to contemporary scholars like Bobbio, Dworkin and Ferrajoli;

- encouraging the acquisition of skills of conceptual analysis;

- facilitating the development of the ability to apply theoretical categories to the analysis of concrete problems related to the promotion and guarantee of the various categories of rights.

The course will offer students of sociology a specific contribution relative to the theoretical area.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento, lo studente dovrà conoscere e comprendere le principali teorie filosofiche sui diritti umani, moderne e contemporanee, ascrivibili ai vari indirizzi teorici (giusnaturalismo, giuspositivismo, giusrealismo); avere acquisito la capacità di formulare giudizi autonomi in merito; essere in grado di servirsi delle categorie teoriche apprese per interpretare i principali documenti sui diritti prodotti dalle istituzioni internazionali e per ragionare sui problemi relativi alla promozione e alla tutela dei diritti a livello statale e internazionale.

At the end of the course students will know and understand the main philosophical theories of human rights, modern and contemporary, pertaining to different theoretical orientations (natural law theories, legal positivism, legal realism) and will acquire the ability to make independent judgments about them. The students will also able to use the theoretical categories provided in the classroom to examine the main international charters of rights and to reason about issues related to the promotion and protection of human rights.

Oggetto:

Programma

Primo modulo (6 CFU):

 Che cosa bisogna intendere per "diritto soggettivo"? E per diritto "umano", "morale" o "fondamentale"? Quali diritti dovrebbero essere considerati fondamentali dagli ordinamenti giuridici positivi? Che cosa significa, e che cosa implica, l'asserita "universalità" dei diritti umani? L'insegnamento prenderà in considerazione le risposte che vari indirizzi teorici, antichi e moderni, hanno fornito a simili interrogativi, a partire dalla discussione della grande alternativa tra giusnaturalismo e giuspositivismo.

Particolare attenzione sarà dedicata ai seguenti temi: il problema del fondamento filosofico dei diritti; la tensione esistente tra le varie categorie di diritti (in particolare tra diritti patrimoniali e diritti fondamentali); la tensione tra diritti e democrazia, entro il paradigma dello stato costituzionale di diritto; il rapporto tra diritti e poteri, pubblici e privati; il problema della garanzia dei diritti (con particolare riferimento alla questione della giustiziabilità dei diritti sociali); la prospettiva di un costituzionalismo sovranazionale.

Secondo modulo (3 CFU):

La seconda parte del corso sarà dedicata al principio di eguaglianza, inteso come principio complesso, che impone, da un lato, la valorizzazione delle differenze, dall'altro la lotta alle diseguaglianze. Verrà in particolarmente approfondite le tesi di Luigi Ferrajoli a favore di un costituzionalismo globale.   

 

First part (6 CFU)

What is a "subjective right"? What about a "human", or "moral", or "fundamental" right? Which kind of rights should be accounted as "fundamental" by the law?  What the alleged "universality" of human rights means, and implies? The course will focus on the different answers given to these questions  by various theories, ancient and modern, starting from the debate on the great alternative between natural and positive law. 

Particular attention will be paid to the following issues: the problem of philosophical foundation of rights; the tension between different categories of rights (in particular between property rights and fundamental rights); the tension between rights and democracy, within the paradigm of the constitutional state; the relationship between rights and private and public powers; the issue of the guarantee of rights (with particular reference to the justiciability of social rights).

 

Second part (3CFU)

The second part of the course will be devoted to the principle of equality, understood as a complex principle, which imposes, on the one hand, the enhancement of differences, and on the other hand the fight against inequalities. The right to work and the right to a basic income will be adddressed,among other subjects. In particular, Luigi Ferrajoli's theses about a supranational constitutionalism will be explored.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento avverrà prevalentemente attraverso lezioni frontali. Alcune lezioni saranno svolte sotto forma di lettorato, attraverso l'analisi e il commento di testi filosofici e giuridici. Altre saranno organizzate a partire da una discussione collettiva su casi problematici, finalizzata a incoraggiare lo sviluppo del pensiero critico e la capacità di argomentazione.

Le lezioni si svolgeranno in presenza e saranno trasmesse in streaming, tramite la piattaforma Webex. Qualora fossero ancora in vigore misure di distanziamento che non rendessero possibile l'accesso dell'intera classe all'aula, gli studenti saranno suddivisi in gruppi al fine di garantire – il più possibile, ma in sicurezza – l'interazione in presenza.

A tutti coloro che sono intenzionati a sostenere l'esame – frequentanti, in presenza o a distanza, e non frequentanti – è richiesta l'iscrizione al corso

The course is structured mainly through lectures. Some lessons will be held through the analysis and commentary of philosophical and legal texts. Other lessons will be structured around the collective discussion of case studies, aimed at encouraging the development of critical thinking and argumentative abilities. 

Classes will be held in attendance and streamed through the Webex platform. A virtual environment will be set up, through the Moddle platform. If distancing measures will be still in place, students will be divided into groups in order to ensure interaction in presence, as much as possible, but safely.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento avverrà attraverso una prova d'esame orale, con domande aperte, finalizzata a verificare la conoscenza dei testi d'esame e la capacità di ricostruire la logica delle argomentazioni dei vari autori e la capacità di servirsi delle categorie teoriche apprese per analizzare casi problematici.

L'esame si svolgerà in presenza. 

At the end of the course students will be required to pass an oral examination, with open questions, aimed at verifying the knowledge of the exam texts and the ability to reconstruct the logic of the arguments of the authors and the ability to apply the theoretical categories to analyze case studies.

The exam will be held in attendance. 

Oggetto:

Attività di supporto

Gli studenti saranno invitati a partecipare a seminari o convegni sui temi inerenti l'insegnamento, che l'Ateneo o istituzioni culturali torinesi offriranno nel periodo delle lezioni.

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Diritti
Anno pubblicazione:  
2013
Editore:  
Laterza
Autore:  
Valentina Pazé
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Manifesto per l'uguaglianza
Anno pubblicazione:  
2018
Editore:  
Laterza
Autore:  
Luigi Ferrajoli
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Altro
Titolo:  
Giustizia, validità ed efficacia
Descrizione:  
Capitolo 2 della "Teoria generale del diritto" di N. Bobbio, consigliato ai non frequentanti e a chi non ha seguito le prime due settimane di lezione.
Note testo:  
Il pdf del capitolo è disponibile nella sezione Materiali didattici
Obbligatorio:  
No
Oggetto:

I due volumi costituiscono il programma da 9 CFU.

Il primo volume costituisce il programma da 6 CFU.   

The two volumes corresponds to the 9 credit's program.

The first of them corresponds to the 6 credits program.  

 



Oggetto:

Note

Per seguire le lezioni in streaming è necessario collegarsi a questo link: https://unito.webex.com/meet/valentina.paze.

I testi di esame sono disponibili per il prestito digitale su MLOL in modalità: un utente, una copia. Ecco il il link alla piattaforma, a cui si accede con credenziali SCU: https://unito.medialibrary.it/home/cover.aspx . Ecco la pagina del sito della biblioteca con brevi istruzioni https://www.bibliotecabobbio.unito.it/it/risorse-informative/e-book/ebook-la-didattica .

Per chi fosse interessato, mercoledì 20 ottobre alle 17.30 Luigi Ferrajoli interverrà sul tema  "Per una Costituzione della Terra". L'incontro, organizzato dal Centro studi S. Regis e dalla Scuola per la buona politica di Torino, si terra nella sala Poli, in via Garibaldi 13.

 

 

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    07/09/2021 alle ore 10:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 16/10/2021 11:18
    Location: https://www.didattica-cps.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!