Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

ANTROPOLOGIA DELLA COMPLESSITA'

Oggetto:

ANTHROPOLOGY OF COMPLEXITY

Oggetto:

Anno accademico 2023/2024

Codice attività didattica
CPS0061
Docente
Carlo Capello (Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
Corso di laurea magistrale in Antropologia culturale ed etnologia (LM-1)
Anno
1° anno
Periodo
Da definire
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD attività didattica
M-DEA/01 - discipline demoetnoantropologiche
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Mutuato da
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

 

L'insegnamento mira a fornire alcuni elementi teorici ed etnografici per un'antropologia critica del mondo contemporaneo, per mezzo dell'approfondimento del pensiero di alcuni esponenti dell'antropologia contemporanea e della teoria critica e la presentazione di casi etnografici dedicati all'antropologia urbana e del lavoro. A questo scopo, l'insegnamento sarà suddiviso in due parti: la prima, dedicata all'approfondimento di alcune teorie essenziali per un'antropologia del presente, mira a offrire i concetti critici principali per leggere antropologicamente la contemporaneità globale; la seconda sarà dedicata alla presentazione di alcune monografie etnografiche, allo scopo di stimolare l'immaginazione sociologica degli studenti/esse.

 

The class aims at offering some theoretical and ethnographic insights towards a critical anthropology of the present. The class will be dedicated to the discussion of the thought of some exponents of contemporary anthropology and critical theory, as well as to the illustration of some ethnographic cases concerning urban anthropology and the anthropology of work. To this aim, the class will be consisting of two parts: the first one, devoted to the presentation of some of the most important theories of the anthropology of the present, will deliver the main critical concepts for an anthropological interpretation of the contemporary; the second part will be devoted to the expalantion of some ethnographic texts, with aim of stimulate the students' sociological immagination.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

Alla fine delle lezioni, ci si aspetta dagli/dalle studenti/esse  una buona capacità di comprensione critica dell'antropologia del mondo contemporaneo, una buona capacità di argomentazione antropologica e la capacità di applicare, adattandoli, i concetti della disciplina alla realtà contemporanea.

In particolare:

In particolare ci si attende che gli/ studenti/esse acquisiscano

  1. CONOSCENZA E CAPACITA' DI COMPRENSIONE delle diverse forme di complessità sociale e culturale
  2. CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE: la capacità di applicare i concetti della disciplina necessari per leggere la multiforme e complessa realtà contemporanea.
  3. AUTONOMIA DI GIUDIZIO: una buona autonomia di giudizio rispetto ai grandi processi della realtà globale grazie all’acquisizione degli strumenti analitici dell’antropologia contemporanea.
  4. ABILITA' COMUNICATIVE: acquisizione del vocabolario concettuale proprio dell’antropologia critica.
  5. CAPACITA' DI APPRENDIMENTO: conoscenze articolate e nuove competenze critiche per mezzo della discussione di gruppo e della riflessione personale.

 

 

At the end of the class, students will demonstrate a good critical knowledge of the main subjects of the discipline, a good ability in costructing an anthopological discourse and a capacity to apply anthropological concepts to the contemporary social reality.

In particular, it is expected that the students will acquire:

  1. KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING, of the different forms of complex social and cultural life,
  2. APPLYING KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING: the ability to apply the discipline’s concepts necessary to read the manifold and complex contemporary era.
  3. MAKING JUDGEMENTS: a good autonomy of judgement on the big process of the global condition, through the acquisition of the analytical tools of contemporary anthropology
  4. COMMUNICATION: the acquisition of the conceptual vocabulary of critical anthropology
  5. LEARNING SKILLS: new critical abilities by means of collective discussion and personal reflection

 

Oggetto:

Programma

 

La prima parte dell'insegnamento sarà dedicata alla presentazione e al commento di alcuni autori e teorie espressione dell'antropologia e della teoria critica (Walter Benjamin, Immanuel Wallerstein, Jean e John Comaroff, Daniel Miller, Arjun Appadurai). L'ultima parte sarà invece dedicata all'approfondimento dell'antropologia urbana e del lavoro, attraverso la presentazione di una serie di casi etnografici. 

 

The first part of the class will be dedicated to the articulated presentation of some currents of thought and authors - like Walter Benjamin, Immanuel Wallerstein, Jean and John Comaroff, Daniel Miller, Arjun Appadurai - devoted to a critical anthropology of modernity. The last part, instead, will be dedicated to urban anthropology and the anthropology of work, by means of the discussion of ethnographic cases. 

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 

L'insegnamento si svolgerà tramite lezioni frontali, alternate alla visione di documentari e video, e prevede anche la lettura e commento in classe di articoli e saggi. 

 

The class will be consisting mainly of lectures, with some lessons devoted to some docs and videos, and it will consist also in the collective reading and comment of some articles.

 

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

La verifica dell'apprendimento avverrà attraverso prove orali, per mezzo di 2/3 domande connesse ai programmi degli esami e delle attività formative. La prova ha una durata di circa 20 minuti. Il/la candidato/a verrà valutato sulla base della sua conoscenza dei concetti chiave della disciplina e in base alla capacità di costruire un discorso articolato e autonomo in riferimento ai testi d'esame.

Non ci sono differenze nelle modalità di valutazione tra studenti/esse frequentanti e non-frequentanti.

Il voto finale sarà espresso in trentesimi.

 

The examination will be oral and will consist in 2/3 questions on the main topics discussed in the syllabus. It will last more or less 20 minutes. The candidate will be evaluted on her knowledge of the key topics of the discipline and her capability of autonomously construct a coherent discourse with regards to the examination texts.

There is no difference between attending and non-attending students in the final examination.

The final examination will be graded on the base of 30 degree scale.

Oggetto:

Attività di supporto

Le/gli student/esse con esigenze speciali posso trovare informazioni ai seguenti link:

Students with special need can find useful information at the following links:

Link relativo agli studenti e alle studentesse con disabilità:
Link per studentesse e studenti con DSA:

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

[Italiano]] 

Il programma da 9 cfu prevede:

1) Lo studio di una serie di articoli forniti dal docente nella sezione Materiale didattico.

2) Lo studio di un volume a scelta tra i seguenti:

  1. A. Appadurai, Modernità in polvere, Raffaello Cortina, Milano.
  2. A. Appadurai, Modernity at large, Minnesota University Press, Minneapolis (versione originale del testo precedente)
  3. J. Comaroff, J. Comaroff, Teoria dal Sud del Mondo, Rosenberg&Sellier, Torino
  4. M. Mollona, C. Papa, V. Redini, V. Siniscalchi, Antropologia delle imprese, Carocci, Roma
  5. U. Fabietti, R. Malighetti, V. Matera, Dal tribale al globale, Pearson, Milano (testo consigliato per chi non ha mai seguito corsi di antropologia culturale)
  6. C. Capello (a cura di), Illuminazioni etnografiche. Walter Benjamin e l'antropologia. Ombre corte, Verona.

4) Lo studio di una delle seguenti monografie:

C. Capello, Ai margini del lavoro. Un'antropologia della disoccupazione a Torino, Ombre Corte, Verona.

G. Pozzi, Fuori casa. Antropologia degli sfratti a Milano, Ledizioni, Milano.

S. Stefani, Favelas e asfalto. Antropologia della disuguaglianza a Rio de Janeiro, Rosenberg&Sellier, Torino

L. Rimoldi, Lavorare alla Pirelli-Bicocca. Antropologia delle memorie operaie, ArchetipoLibri Clueb, Bologna.

F. Vacchiano, Antropologia della dignità. Aspirazioni, moralità e ricerca del benessere nel Marocco contemporane, Ombre corte, Verona.

L. Rimoldi, G. Pozzi (a cura di), Pensare un'antropologia del welfare, Meltemi, Milano.

M. Benadusi, La scuola in pratica, Editpress, Firenze. (testo consigliato per i 24 cfu)

 

 Il programma da 6 cfu prevede:

1) Lo studio di un volume a scelta tra i seguenti:

  1. A. Appadurai, Modernità in polvere, Raffaello Cortina, Milano.
  2. A. Appadurai, Modernity at large, Minnesota University Press, Minneapolis (versione originale del testo precedente)
  3. J. Comaroff, J. Comaroff, Teoria dal Sud del Mondo, Rosenberg&Sellier, Torino
  4. M. Mollona, C. Papa, V. Redini, V. Siniscalchi, Antropologia delle imprese, Carocci, Roma
  5. U. Fabietti, R. Malighetti, V. Matera, Dal tribale al globale, Pearson, Milano (testo consigliato per chi non ha mai seguito corsi di antropologia culturale
  6. C. Capello (a cura di), Illuminazioni etnografiche. Walter Benjamin e l'antropologia. Ombre corte, Verona.

2) Lo studio di una delle seguenti monografie:

C. Capello, Ai margini del lavoro. Un'antropologia della disoccupazione a Torino, Ombre Corte, Verona.

G. Pozzi, Fuori casa. Antropologia degli sfratti a Milano, Ledizioni, Milano.

S. Stefani, Favelas e asfalto. Antropologia della disuguaglianza a Rio de Janeiro, Rosenberg&Sellier, Torino

L. Rimoldi, Lavorare alla Pirelli-Bicocca. Antropologia delle memorie operaie, ArchetipoLibri Clueb, Bologna.

F. Vacchiano, Antropologia della dignità. Aspirazioni, moralità e ricerca del benessere nel Marocco contemporane, Ombre corte, Verona.

L. Rimoldi, G. Pozzi (a cura di), Pensare un'antropologia del welfare, Meltemi, Milano.

M. Benadusi, La scuola in pratica, Editpress, Firenze (testo consigliato per gli studenti del percorso 24 cfu)

 

 

 

The syllabus for 9cfu is the following:

1) The study of articles to be found in the section "Materiale didattico"

2) One of the following books:

  1. A. Appadurai, Modernità in polvere, Raffaello Cortina, Milano.
  2. A. Appadurai, Modernity at large, Minnesota University Press, Minneapolis (original English version of the previous text)
  3. J. Comaroff, J. Comaroff, Teoria dal Sud del Mondo, Rosenberg&Sellier, Torino
  4. M. Mollona, C. Papa, V. Redini, V. Siniscalchi, Antropologia delle imprese, Carocci, Roma
  5. U. Fabietti, R. Malighetti, V. Matera, Dal tribale al globale, Pearson, Milano (recommended text for who has never studied cultural anthropology)
  6. C. Capello (a cura di), Illuminazioni etnografiche. Walter Benjamin e l'antropologia. Ombre corte, Verona.

4) One of the following ethnographic monographs:

C. Capello, Ai margini del lavoro. Un'antropologia della disoccupazione a Torino, Ombre Corte, Verona.

G. Pozzi, Fuori casa. Antropologia degli sfratti a Milano, Ledizioni, Milano (forthcoming)

S. Stefani, Favelas e asfalto. Antropologia della disuguaglianza a Rio de Janeiro, Rosenberg&Sellier, Torino

L. Rimoldi, Lavorare alla Pirelli-Bicocca. Antropologia delle memorie operaie, ArchetipoLibri Clueb, Bologna.

F. Vacchiano, Antropologia della dignità. Aspirazioni, moralità e ricerca del benessere nel Marocco contemporaneo, Ombre corte, Verona.

L. Rimoldi, G. Pozzi (a cura di), Pensare un'antropologia del welfare, Meltemi, Milano.

M. Benadusi, La scuola in pratica, Editpress, Firenze.

The syllabus for 6 cfu is the following:

1) One of the following books:

  1. A. Appadurai, Modernità in polvere, Raffaello Cortina, Milano.
  2. A. Appadurai, Modernity at large, Minnesota University Press, Minneapolis (original English version of the previous text))
  3. J. Comaroff, J. Comaroff, Teoria dal Sud del Mondo, Rosenberg&Sellier, Torino
  4. M. Mollona, C. Papa, V. Redini, V. Siniscalchi, Antropologia delle imprese, Carocci, Roma
  5. U. Fabietti, R. Malighetti, V. Matera, Dal tribale al globale, Pearson, Milano (recommended text for who has never studied cultural anthropology)
  6. C. Capello (a cura di), Illuminazioni etnografiche. Walter Benjamin e l'antropologia. Ombre corte, Verona.

2) One of the following ethnographic monographs:

C. Capello, Ai margini del lavoro. Un'antropologia della disoccupazione a Torino, Ombre Corte, Verona.

G. Pozzi, Fuori casa. Antropologia degli sfratti a Milano, Ledizioni, Milano (forthcoming)

S. Stefani, Favelas e asfalto. Antropologia della disuguaglianza a Rio de Janeiro, Rosenberg&Sellier, Torino

L. Rimoldi, Lavorare alla Pirelli-Bicocca. Antropologia delle memorie operaie, ArchetipoLibri Clueb, Bologna.

F. Vacchiano, Antropologia della dignità. Aspirazioni, moralità e ricerca del benessere nel Marocco contemporaneo, Ombre corte, Verona.

L. Rimoldi, G. Pozzi (a cura di), Pensare un'antropologia del welfare, Meltemi, Milano.

M. Benadusi, La scuola in pratica, Editpress, Firenze.

 



Oggetto:

Note

Orario di ricevimento: il ricevimento si terrà, in presenza o online, il martedì e il mercoledì, previo appuntamento con il docente.

Per l'a.a. 2023/2024 l'attività didattica sarà in presenza.

Si consiglia agli/alle studenti/esse di iscriversi all’insegnamento sulla piattaforma Campusnet, così da ricevere tempestivamente le comunicazioni da parte del docente.

 

The students' reception takes place, at professor's office or online, on Tuesday or Wednesday , by appointment via e-mail.

Students are encouraged to inscribe to the class by Campusnet platform, so to receive without delay any communication from the professor.

 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 27/09/2023 14:04
Non cliccare qui!