Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

ANALISI DELLE POLITICHE PUBBLICHE

Oggetto:

PUBLIC POLICY ANALYSIS

Oggetto:

Anno accademico 2017/2018

Codice dell'attività didattica
SCP0302
Docente
Stefania Ravazzi (Titolare dell'insegnamento)
Corso di studi
Corso di laurea triennale in Servizio sociale (Classe L-39)
Anno
1° anno
Tipologia
Base
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
SPS/04 - scienza politica
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Prerequisiti

Nessun prerequisito particolare. Si presume una buona conoscenza della lingua italiana, parlata e scritta.

No prerequisites except for Italian language skills.

Propedeutico a

L’insegnamento non è propedeutico ad altri insegnamenti del corso di laurea triennale.

The course is not propedeutic to other bachelor courses.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento mira a fornire gli strumenti teorici e analitici dell'analisi delle politiche pubbliche, per permettere allo/a studente/ssa di sviluppare un approccio critico alla lettura e interpretazione dei programmi di intervento pubblico, a livello locale, nazionale e sovranazionale. Nello specifico, gli obiettivi dell'insegnamento includono:

-        l'apprendimento di conoscenze e capacità interpretative riferite ai processi di progettazione, implementazione e valutazione delle politiche pubbliche che caratterizzano le società contemporanee, in particolare quelle democratiche, non solo europee. Gli studenti impareranno a integrare le conoscenze relative a un'ampia gamma di dinamiche relative alle politiche pubbliche, quali l'ingresso in agenda di problemi di rilevanza pubblica, l'intervento di attori pubblici e privati e le loro interazioni, i modelli decisionali, i processi e le strutture di implementazione, gli approcci e le tecniche per l'analisi e la valutazione delle politiche pubbliche, i meccanismi di mutamento delle politiche pubbliche, i dispositivi innovativi di progettazione di politiche con il coinvolgimento di attori privati e cittadini comuni

-        lo sviluppo di autonomia di giudizio e abilità comunicative nell'argomentazione e interpretazione critica del fenomeni che caratterizzano i processi decisionali complessi. Anche attraverso l'analisi e la discussione di esempi e casi studio, l'insegnamento intende incoraggiare lo sviluppo di capacità di analisi, interpretazione, argomentazione e integrazione dei dati e delle informazioni

-        lo sviluppo di sensibilità analitiche funzionali alla predisposizione di metodologie di indagine per lo studio delle politiche pubbliche, al fine di stimolare l'uso di un approccio integrato teorico ed empirico alla lettura delle politiche pubbliche.

Nel complesso, l'insegnamento concorre a dare agli studenti quella solida formazione di base multidisciplinare che costituisce prerequisito essenziale per la formazione professionale dell'assistente sociale. In particolare, l'insegnamento mira a sviluppare nello studente competenze relazionali, organizzative, metodologiche e di analisi inerenti alla progettazione, gestione e attuazione di politiche pubbliche anche nel campo di specializzazione del corso di studi, ossia welfare, assistenza sociale e servizi alla persona. 

The course aims at teach theoretical and analytical tools used in public policy analysis, in order to help students develop a critical approach to interpret public policies, at a local, national and European level. More in detail, the objectives of the course include:

-        to learn knowledge and skills to understand and explain formulation, implementation and evaluation processes in democratic countries. Students will learn to integrate information on a wide range of policy dynamics, like agenda-setting processes, the interactions among policy actors, decision patterns, implementation processes, approaches and methods to assess public policies, patterns of policy change, innovative devices to make policies by involving stakeholders and citizens

-        to develop communication skills and critical judgement capacities to understand phenomena that characterize complex decisional processes. Also through the analysis and public discussion of case studies, the course aims at encouraging the argumentation skills

-        to learn a predisposition towards the adoption of the scientific approach to study public policies.

All in all, the course helps to give students the solid multidisciplinary basic knowledge, which is an essential prerequisite for the vocational training of the social worker. In particular, the course aims at developing relational, organizational, methodological and analytical skills related to the design, management and implementation of public policies also in the fields of the general BA course, namely social welfare, social assistance and personal services.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

L'insegnamento intende fornire strumenti interpretativi per l'analisi dei processi di formulazione, implementazione e valutazione delle politiche pubbliche. Al termine delle lezioni, lo/a studente/ssa dovrà sviluppare una visione critica dei processi di costruzione e attuazione delle politiche e saper applicare le conoscenze apprese a casi concreti di politiche pubbliche. Nello specifico, si prevede l'acquisizione di:

-        conoscenze approfondite sulle dinamiche e i processi di policy making e capacità di comprensione delle politiche reali

-        capacità di applicazione di tali conoscenze a processi concreti di formulazione, attuazione e valutazione di politiche pubbliche

-        autonomia di giudizio anche in relazione alle teorie scientifiche della disciplina e ai metodi della scienza politica.

The course aims at teaching the main tools for the analysis of the policy formulation, implementation and evaluation processes. At the end of the course, students are expected to have a critical understanding of the policy processes and to apply knowledge to concrete case studies. Specifically, students shall obtain:

-        in-depth knowledge of policy-making dynamics and processes and ability to understand and interpret real policies

-        the ability to apply knowledge to concrete processes of formulation, implementation and evaluation of public policies

-        autonomy of judgment also in relation to the theories of the discipline and the methods of political science.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento è proposto in lingua italiana. La frequenza non è obbligatoria, ma è consigliata per il taglio fortemente divulgativo delle lezioni e l'uso di esempi e casi di studio che aiutano a comprendere più concretamente la valenza dei concetti e delle teorie esposte nel corso delle lezioni.

Le lezioni sono organizzate in settimane tematiche. Il calendario dei contenuti dettagliati delle settimane tematiche viene fornito dalla docente durante la prima lezione.

The course is tought in Italian and attendance is not compulsory, but strongly suggested for the divulgative style of the lessons and the recourse to examples and case studies, which help understand concepts and theories more concretely.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame si svolge in forma scritta con quattro domande aperte in spazi delimitati. La durata massima complessiva dell'esame è di un'ora e mezza. Le domande sono tese a verificare la conoscenza dei concetti e la capacità di applicarli a fenomeni reali e a casi di studio.

Agli studenti che lo desiderano si offre la possibilità di elaborare una relazione scritta su un tema del programma, di circa 20mila caratteri (spazi inclusi), concordata con la docente a partire da una bibliografia di riferimento inerente il tema scelto dallo studente. Se la relazione viene valutata positivamente, dà diritto a un bonus aggiuntivo che può variare da 1 a 5 punti sul voto dell'esame scritto.

Il voto finale è naturalmente espresso in trentesimi (ogni domanda d'esame dà diritto ad un massimo di 8 punti, per un totale di 32 punti che equivale a 30 e lode).

The exam is written and it includes four questions. The exam lasts no more than one hour and a half. Questions are aimed at verifying knowledge of concepts and capacity to apply them to real phenomena and case studies.

Students can also write a short dissertation (about 20000 characters including spaces) concerning a theme of the course, after agreement with the professor and starting from a reading list offered by the professor. If the dissertation is evaluated positively, the student gains from 1 to 5 points to add to the score of the written exam.

The final score is expressed in the traditional 30-points scale (each examination question can score a maximum of 8 points for a total of 32 points equals to 30 with praise).

Oggetto:

Attività di supporto

Durante le lezioni vengono indicati possibili percorsi di approfondimento, attraverso lo studio di testi integrativi e la visione di film utili all'applicazione dei concetti dell'analisi delle politiche pubbliche.

È inoltre attivo un blog (http://policies.hypotheses.org) all'intero del quale, durante le settimane di lezione, vengono caricati quesiti, spunti di riflessione, commenti su politiche pubbliche di attualità attraverso il collegamento ad articoli di quotidiani o riviste, al fine di stimolare l'applicazione dei concetti del corso alla realtà. Gli studenti, frequentanti e non frequentanti, sono invitati ad esercitarsi con questi spunti, a rispondere alle domande, a interagire sul blog. Non sono comunque previste penalità per chi non partecipa né premi per chi partecipa.

La docente è infine disponibile a discutere proposte per attività integrative e incontra regolarmente gli studenti durante l'orario settimanale di ricevimento o, su appuntamento, in altri orari.

Further lines of inquiry and study are provided and suggested during the course, for example through the reading of other materials and the vision of movies useful to apply policy analysis concepts.

A blog (http://policies.hypotheses.org) is also usable to excercise with the application of the concepts to the real world: questions, ideas for reflection, comments on current policies are provided through links to newspaper articles. Students, both attending and non-attending, are invited to read, answer, comment and interact in the blog, but neither positive nor negative incentives are associated with this activity.

The professr is anyway available to discuss other purposes and she meets regularly students during her weekly office hours or, by arrangement, in other hours.

Oggetto:

Programma

L'insegnamento si sviluppa attorno a una serie di questioni al centro del dibattito internazionale sulle politiche pubbliche.

Alcune delle domande chiave che saranno affrontate sono:

-        cosa è una politica pubblica?

-        quale rapporto c'è fra politica e politiche?

-        quando e perché una questione entra nell'agenda istituzionale di governo?

-        chi incide nei processi di costruzione delle politiche?

-        con quali strategie cognitive si prendono decisioni pubbliche?

-        quali meccanismi concorrono nel processo di policy-making?

-        quali strumenti esistono per affrontare i problemi pubblici e come si sono evoluti nel tempo?

-        cosa succede durante l'implementazione di una politica pubblica è perché?

-        quali prospettive e quali tecniche si possono utilizzare per valutare le politiche pubbliche?

-        come cambiano le politiche pubbliche e perché?

-        cos'è il welfare state e quali modelli di welfare conosciamo?

-        su quali politiche incide maggiormente l'Unione Europea e quali modelli di interazione caratterizzano le diverse politiche europee?

Durante le lezioni saranno presentati e discussi esempi e casi studio riguardanti paesi di tutto il mondo. Il programma è uguale per studenti frequentanti e non frequentanti.

The course addresses some of the main issues of the international debate on public policy.

Some of the main questions are:

-        what is public policy?

-        which relation is there between policy and politics?

-        when and why does an issue get into the institutional agenda?

-        who influences policy-making?

-        how do decisional processes work?

-        which mechanisms concur in the policy-making process?

-        which policy tools can be adopted and how have they evolved over the last years?

-        what happens when a policy is implemented?

-        which approaches and methods can be used to evaluate public policies?

-        how do public policies change and why?

-        what is welfare state and which types exist?

-        on which policies does the EU mainly intervene and which governance model characterize different policies?

Case studies from all over the world are presented and discussed during the course. The programme is the same for attending and not attending students.

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

I testi di riferimento sono:

-        Bobbio, L, Pomatto, G. e Ravazzi, S (2017), Le politiche pubbliche. Problemi, soluzioni, incertezze, conflitti. Milano: Mondadori, tutti i capitoli.

-        Attinà F. e Natalicchi G. (2010), L'Unione Europea. Governo, istituzioni, politiche, Bologna: Il Mulino, capitoli dal 3 al 5 compresi.

-        Ferrera M. (2012), Le politiche sociali, Bologna: Il Mulino, capitolo 1.

si richiede di integrare i contenuti dei testi con i contenuti delle slide (lettura in formato "note"), che la docente carica sul sito dell'insegnamento al link "materiali didattici" al termine del corso. I testi sono i medesimi per studenti frequentanti e non frequentanti.

Studenti stranieri o aderenti al programma Erasmus che faticano a comprendere i testi in italiano, possono concordare con la docente testi di riferimento in lingua inglese. 

Book and chapters:

-        Bobbio, L., Pomatto, G. e Ravazzi, S. (2017), Le politiche pubbliche. Problemi, soluzioni, incertezze, conflitti. Milano: Mondadori, the whole handbook.

-        Attinà F. e Natalicchi G. (2010), L'Unione Europea. Governo, istituzioni, politiche, Bologna: Il Mulino, capitoli dal 3 al 5 compresi.

-        Ferrera M. (2012), Le politiche sociali, Bologna: Il Mulino, capitolo 1.

The learning on books and chapters must be integrated with a careful study of the course's slides (with their respective "notes"), which professor Ravazzi uploads on the course's webpage at the end of the lessons. References are the same for attending and not attending students.

International and Erasmus students, who have serious difficulties in understanding Italian, may arrange a specific reading list with the professor.



Oggetto:

Note

 

 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 13/11/2017 22:45
Non cliccare qui!