Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

RICONOSCIMENTO CREDITI 

Nei casi di richiesta di abbreviazione di carriera per riconoscimento di crediti precedentemente sostenuti (iscrizione a seconda laurea/passaggio/trasferimento), lo studente è tenuto a compilare la tabella di riconoscimento crediti da sottoporre al referente del corso di studio. Il referente esaminerà la situazione di ogni singolo studente e procederà alla valutazione della domanda; ove necessario chiederà all'interessato un supplemento di documentazione. Infine il docente responsabile della pratica apporrà la sua firma per l'approvazione e trasmetterà il piano di studi approvato alla Segreteria Studenti.

 

I passi da compiere sono i seguenti:

•  Scaricare l'apposito modulo:

Coorte 2014

Coorte 2013

Coorte 2012

•  Inserire gli esami sostenuti con i relativi settori scientifico-disciplinari corrispondenti nella quarta colonna della tabella, verificando che il s.s.d. dell'esame inserito rientri nell'ambito disciplinare (seconda colonna) e che il limite minimo di cfu di ogni ambito (terza colonna) sia rispettato. Nella quinta colonna inserire i crediti dell'esame sostenuto; convenzionalmente gli esami annuali dei Corsi appartenenti al  Vecchio Ordinamento quadriennale sono riconosciuti per 10 CFU. Gli esami di cui si chiede il riconoscimento possono anche essere frazionati all'interno dei vari ambiti disciplinari. Il procedimento risulta spesso essere indispensabile quando gli esami sostenuti differiscono per cfu dagli esami previsti nell'Offerta formativa del CdS.
Nota bene: gli esami riconosciuti conservano il voto originario pertanto andranno a concorrere alla media ponderata finale; si consiglia quindi di utilizzare (quando possibile) gli esami con la votazione migliore.

•  In corrispondenza di ogni esame inserito nella quarta colonna occorre barrare gli esami indicati nella sesta colonna (per indicare che non saranno più da sostenere).
Sempre nella sesta colonna, che rappresenta l'Offerta formativa del CdS e contiene tutti gli esami presenti nel Piano di Studi, si devono sottolineare gli esami che si intendono sostenere (in caso di scelta multipla) e indicare l'eventuale esame a scelta libera.

•  Una volta indicati tutti gli esami sostenuti e da sostenere e i relativi crediti formativi, occorre calcolare la somma dei cfu sostenuti e da sostenere e scriverli nell'apposito spazio. Il modulo interamente compilato sarà sottoposto alla Commissione Piani di Studio, la quale valuterà le richieste di convalida; successivamente verranno comunicati gli esiti del riconoscimento con pubblicazione sul sito web.

Importante: la Commissione Piani di Studio si occupa esclusivamente della valutazione didattica del riconoscimento degli esami. Tutte le procedure relative all'iscrizione, alle richieste di passaggio e trasferimento, al rilascio del libretto universitario e smart card sono competenza delle segreterie studenti di riferimento. Nel caso lo studente abbia chiuso una precedente carriera universitaria o sia incorso nella decadenza degli esami e sia determinato a chiedere un riconoscimento, deve necessariamente aprire una procedura di rivalutazione di carriera presso la segreteria studenti: per  maggiori dettagli si consulti il Regolamento Tasse e Contributi di Ateneo.
Qualora lo studente sia in possesso di titolo straniero e intenda chiedere il riconoscimento degli esami deve rivolgersi in prima istanza all'ufficio Studenti Stranieri.

Ultimo aggiornamento: 21/09/2018 23:32
Non cliccare qui!