Vai al contenuto principale

Mobilità internazionale - Erasmus e UNITA

La sezione Internazionalità è dedicata a coloro che ricercano un'esperienza di studio, formazione o di lavoro all'estero; oltre al più noto programma di scambio Erasmus+, i tre Dipartimenti afferenti alla Scuola di Scienze Giuridiche Politiche ed Economico-sociali presso il Polo CLE, offrono un'ampia gamma di programmi internazionali, di scambio e di mobilità.

Responsabile Ufficio: Annarita Letizia

Referente Internazionalizzazione di Dipartimento: Massimiliano Demata

Staff:

Erika Cavallotto

Micol Forbice

Paola Gammino

Email: international.cle@unito.it

Per maggiori informazioni, è disponibile un servizio di sportello peer to peer in presenza.

Attività

  • Supporto all’ingresso e alla carriera degli studenti internazionali,
  • Supporto ai programmi di mobilità studentesca per studio, tirocinio e ricerca,
  • Supporto ai programmi di mobilità internazionale rivolti a docenti e ricercatori,
  • Supporto e accoglienza a visiting professors/scientists,
  • Gestione dei progetti internazionali del Polo CLE,
  • Supporto all’implementazione di accordi internazionali.


Guida ai programmi internazionali

Accordi di cooperazione (impostare i criteri di selezione e cliccare su "Ricerca")

Scopri le Summer School del Dipartimento

Il Dipartimento di Culture, Politica e Società, previa verifica della disponibilità finanziaria, bandisce la Call per borse di mobilità internazionale per lo svolgimento di ricerche di tesi all’estero rivolta alle studentesse e agli studenti iscritte/i ai corsi di laurea magistrale nell’anno accademico 2023/24.

Vai alla CALL A.A. 2023/24

Il budget per la presente Call è di 18.500,00 € (20.072,50 € lordo amministrazione) e sarà suddiviso in tre finestre di presentazione delle candidature.

Il Dipartimento incoraggia la mobilità internazionale per svolgere la preparazione della tesi all’estero, di durata non inferiore a 30 giorni e non superiore a 60 (arrotondamento con una flessibilità fino a 3 giorni su 60).

Attenzione: segnaliamo che non sarà possibile ricevere il finanziamento per periodi di mobilità già svolti. La mobilità per preparazione della tesi dovrà iniziare necessariamente dopo la pubblicazione della graduatoria e la relativa accettazione della borsa.

UNITA-Universitas Montium è una delle 50 Alleanze Europee finanziate dalla Commissione europea nell’ambito del programma Erasmus+ European Universities initiative. L’Università di Torino, unico Ateneo italiano, coordina questo ambizioso progetto, che da novembre 2023 coinvolge 12 università europee in 7 Paesi e intende avere un impatto trasformativo sulla didattica, sulla ricerca, sul rapporto tra università e territorio, con la finalità di proporre formazione eccellente, centrata sullo/a studente e in una prospettiva europea e transnazionale.

Uno degli obiettivi principali del progetto, avviato nel 2020 e con un orizzonte di sviluppo decennale, è favorire la mobilità di studenti e studentesse come veicolo per una formazione internazionale e interculturale all’interno dello spazio europeo dell’istruzione superiore.

Le opportunità di mobilità internazionale offerte dal progetto UNITA


Si tratta di un nuovo formato di mobilità previsto dal progetto Erasmus+ 2021-2027, consistente in una mobilità mista che coinvolge almeno tre Atenei dell’Alleanza. La mobilità avviene in modalità virtuale e in presenza, secondo uno schema che viene definito di volta in volta dai referenti dello scambio. Per partecipare occorre rispondere a un bando che viene pubblicato nella pagina dedicata al programma.

UNITA Borders


UNITA offre un catalogo di insegnamenti proposti dagli Atenei dell’Alleanza, erogati in modalità virtuale. Questo formato di mobilità, riconoscibile nella carriera studente attraverso la compilazione di un learning agreement, è progettato per esplorare a distanza la didattica in un altro Ateneo europeo, fare un’esperienza internazionale che potrebbe essere propedeutica a un progetto di mobilità fisica, ampliare il proprio curriculum formativo attraverso attività che non sono offerte nell’Ateneo di origine.

Per candidarsi occorre rispondere a un bando che viene pubblicato nella pagina dedicata al programma.


Si tratta di un formato innovativo di mobilità breve che prevede un tirocinio formativo in aree rurali o montane che insistono sui territori delle università partner. Le destinazioni previste di anno in anno sono disponibili nella pagina dedicata al progetto  


Il Collaborative Online International Learningprevede un’esperienza di mobilità integrata all'interno di un insegnamento standard e la compresenza virtuale di docenti e studenti degli Atenei che partecipano al progetto. 


Opportunità di tirocinio presso enti di ricerca e aziende basate nei territori degli Atenei UNITA. Il catalogo delle proposte e i relativi dettagli sono reperibili sul sito dell'Universidad de Zaragoza.


Sul sito UNITA-Universitas Montium sono pubblicate regolarmente ulteriori opportunità di scambio e di mobilità per studenti, docenti e staff amministrativo.

Ti potrebbero interessare

Ultimo aggiornamento: 11/12/2023 11:57
Location: https://www.didattica-cps.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!